Entra in contatto:

Parma Calcio

Il mercato deve ancora iniziare, ma Krause ha già speso 11 mln

Il mercato deve ancora iniziare, ma Krause ha già speso 11 mln

Manca poco più di una settimana all’apertura ufficiale del calciomercato estivo, ma molte squadre, tra cui il Parma, sono già operative.

E’ il caso del presidente Kyle Krause, il quale ha messo mano al portafogli per portare a termine tre operazioni già imbastite la scorsa estate. Tre riscatti, due obbligatori e uno “facoltativo” per una cifra complessiva che si aggira intorno agli 11 milioni di euro.
Nel dettaglio: 5,5 milioni di euro al Napoli per il cartellino di Gennaro Tutino (riscatto obbligatorio), 3 milioni all’Atalanta per Enrico Delprato (la cifra pattuita era 3,5 mln, opzione di riscatto) e 3 milioni all’Anderlecht per Elias Cobbaut (riscatto obbligatorio).

Tre operazione impegnative da un punto di vista economico, che pesano eccome sul bilancio di qualunque club di serie B, ma allo stesso tempo confermano le intenzioni “bellicose” del patron americano, desideroso di tornare in serie A al più presto e sempre propenso a investire, anche dopo due annate disastrose dal punto di vista sportivo e non solo.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio