Connect with us
 

Parma Calcio

Il messaggio di Calaiò a De Col: “Non rompete il c… mi raccomando”

Il messaggio di Calaiò a De Col: “Non rompete il c… mi raccomando”

E’ stata Sportitalia ieri sera a diffondere in esclusiva il contenuto esatto di uno dei messaggi incriminati inviati da Emanuele Calaiò all’ex compagno di squadra Filippo De Col. Messaggio che ha portato al deferimento dell’attaccante per tentato illecito e il Parma per responsabilità oggettiva.
Ehi pippein non rompete il cazzein venerdì mi raccomando amico mio“. E’ questo il primo messaggio, inviato alle ore 20,17 del 14 maggio scorso, che ha fatto scatenare il finimondo.
Un minuto dopo Calaiò avrebbe inviato un secondo messaggio, sempre a De Col: “Dillo anche a claudien“. Claudien sarebbe Claudio Terzi, difensore dello Spezia. Poi segue un terzo messaggio. L’attaccante del Parma, durante l’udieneza romana presso la sede della procura federale, ha dichiarato che il tono dei messaggi era assolutamente scherzoso, senza secondi fini. Spiegazioni che non sono bastate ad evitare il deferimento e quindi il processo. Giudicate voi.

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi