Connect with us

Parma Calcio

Il ritorno di Bruno Alves e l’abbondanza di centrali

Il ritorno di Bruno Alves e l’abbondanza di centrali

E’ iniziato ieri il ritiro del Parma presso il Centro Sportivo di Collecchio. Nel mirino c’è il derby di domenica contro il Bologna, ma anche e soprattutto la ricerca di un’intesa tra i nuovi arrivati e il resto della squadra.

Dopo la chiusura del calciomercato e l’arrivo di Bani, è la difesa il reparto con più coluzioni. Sono ben 8 i difensori centrali in rosa: Bani, Bruno Alves, Gagliolo, Iacoponi, Osorio e Valenti, ai quali bisogna aggiugnere i giovani Balogh e Dierckx.

A parte Iacoponi, contro il Bologna ci sarà l’imbarazzo della scelta, perché da ieri, alla rirpesa degli allenamenti, al gruppo si è aggregato anche Bruno Alves. Il portoghese è a stato in procinto di lasciare il Ducato, ma dal Portogallo non sono arrivate offerte concrete.
D’Aversa è fedele al modulo 4-3-3 e questo significa che i posti a disposizione per il ruolo di difensore centrale sono solo due. Ma a questo punto non è da escludere un cambio del sistema di gioco con il passaggio alla difesa a 3.

Sulla via del recupero anche Karamnoh e Laurini che ieri si sono allenati a parte.

IACOPONI, STOP DI 10 GIORNI
Simone Iacoponi, per la dolorabilità al ginocchio destro, si è sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato una sofferenza ossea post contusiva. Pertanto, sarà necessario un periodo di astensione dai carichi di allenamento con un nuovo controllo previsto tra 10 giorni.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma

Commenti Recenti

Altro in Parma Calcio