Entra in contatto:

Parma Calcio

Il saluto di Dermaku: «Grazie Parma»

Il saluto di Dermaku: «Grazie Parma»

Ci sono giocatori a cui basta poco per entrare nel cuore e nelle simpatie dei tifosi. Poco come le 18 presenze di Kastriot Dermaku con la maglia del Parma (16 nella passata stagione e due in quella attuale).

Il difensore albanese ha sempre rivestito i panni del “gregario”, della seconda scelta affidabile, su cui poter puntare in qualunque emergenza. Lo ha fatto D’Aversa e lo stava facendo anche Liverani, fino alla cessione di ieri al Lecce, come raccontato ieri durante il nostro Live dall’Hotel Sheraton (leggi qui): prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione in A dei salentini.

Il difensore di origini albanesi ha voluto scrivere e ringraziare il pianeta Parma per l’avventura in maglia crociata. Un gesto che conferma quel rapporto forte che si era creato con la squadra e la città. “Non potevo chiedere altro che chiudere la mia esperienza a Parma con una bella vittoria in casa – ha scritto il difensore sulla propria pagina Instagram -. Volevo ringraziare con il cuore tutti i miei compagni, le persone che lavorano dietro le quinte per il Parma, tutti i tifosi, e chi mi ha dato la possibilità di poter competere nel campionato più bello del mondo. Le nostre strade ora si dividono e non mi resta che augurare il meglio a questa società per il suo futuro. Ora per me inizia un nuovo capitolo della mia carriera, con lo stesso entusiasmo di sempre e con la voglia di raggiungere nuovi obiettivi. Grazie Parma!”.

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio