SEGUICI SUI SOCIAL

Parma Calcio

Infinito Lucarelli, a 40 anni è sempre una garanzia

Infinito Lucarelli, a 40 anni è sempre una garanzia

I re sono schiavi della storia, scriveva Lev Tolstoj. Il Parma, invece, è “schiavo” del suo capitano, Alessandro Lucarelli. Nelle ultime tre gare di campionato, con il capitano in campo per 90 minuti, la squadra crociata non ha mai perso. Il bottino complessivo è soddisfacente: 5 punti (contro Venezia, Salernitana e Palermo) e un gol segnato. Storie di un giocatore, Lucarelli, che a 40 anni non finisce mai di stupire, tant’è che D’Aversa, dopo la crisi di settembre (3 sconfitte consecutive), ha ritrovato la quadratura del cerchio proprio affidandosi al capitano. E lui ha ricambiato alla grande, compresa la clamorosa traversa colpita in pieno recupero a Palermo, che avrebbe scritto un ulteriore pagina del romanzo tra Lucarelli e il Parma. Storie di un amore infinito, di una rinascita e di un simbolo che in città ha ribaltato logiche e gerarchie. E pensare che a inizio stagione partiva dalla panchina, forse perché in tanti pensavano che questa stagione sarebbe stata solo una lunga passeggiata di addio. E invece, la storia è tutta da scrivere…

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Parma Calcio