Connect with us

Parma Calcio

Che fine ha fatto Lizhang? Secondo Inside World Football «rischia la bancarotta»

Che fine ha fatto Lizhang? Secondo Inside World Football «rischia la bancarotta»

L’ex presidente del Parma Jiang Lizhang torna a far parlare di sé. Secondo il quotidiano sportivo Inside World Football Lizhang starebbe “affrontando una procedura di fallimento a Hong Kong per una montagna di conti non pagati e debiti. Jiang – continua IWF – è ora apparentemente scomparso e non risponde alle domande riguardanti le implicazioni finanziarie per i suoi club o se intende saldare i debiti europei in sospeso”.

A febbraio del 2020 Lizhang è stato estromesso definitivamente dall’azionariato del Parma. Una separazione burrascosa come gran parte del rapporto con i soci di Nuovo Inizio. E anche in quella occasione il problema principale fu il denaro.

“Jiang è ora apparentemente scomparso e non risponde alle domande riguardanti le implicazioni finanziarie per i suoi club o se intende saldare i debiti europei in sospeso”. Secondo Inside World Football l’imprenditore cinese, fondatore della Link International “deve affrontare richieste legali che avviano procedure di fallimento per la sua attività Links International Ltd. Per saldare i crediti in sospeso, sarà probabilmente costretto a vendere le partecipazioni del club” Granada e del Tondela (Portogallo).

Dubbi e sospetti che a Parma, purtroppo, abbiamo imparato a conoscere molto bene.

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi