Connect with us
 

Parma Calcio

Inter, Spalletti: «Il Parma ha esperienza, attenti alle ripartenze di Gervinho»

Inter, Spalletti: «Il Parma ha esperienza, attenti alle ripartenze di Gervinho»

Prima il Parma e poi il Tottenham. Luciano Spalletti non vuole distrazioni, l’Inter punta alla doppia vittoria in campionato e in Champions per dare una slancio positivo alla propria stagione. In attacco dubbio Icardi, nel caso è pronto Keita. Ecco le parole del tecnico nerazzurro durante la conferenza stampa del primo pomeriggio ad Appiano Gentile (in concomitanza con quella di D’Aversa a Collecchio):

LA FORMAZIONE: “Quando si viene dalla sosta per le nazionali si devono rimettere insieme le cose ma abbiamo una rosa lunga che ci permette di superare queste difficoltà. I nazionali hanno svolto allenamento questa mattina. Per la formazione ho da fare delle valutazioni in base all’allenamento e in vista delle due gare ravvicinate”.

TOUR DE FORCE: “Dobbiamo farci trovare pronti perché è quello per cui abbiamo sofferto un’intera stagione e abbiamo un numero di calciatori che ci permette di andare a sopperire a questi turni ravvicinati. E’ chiaro che delle valutazioni vanno fatte, tenendo presente che spesso il risultato di quella precedente ti condiziona l’entusiasmo della successiva”.

IL PARMA: “Parma è una città che ha conosciuto il gioco del calcio nella sua qualità e hanno un squadra che ha entusiasmo, ha ottimi innesti di esperienza che aiutano ad affrontare questa categoria.
Bruno Alves l’ho avuto allo Zenit, è un calciatore eccezionale che sa trasmettere tranquillità a tutti e sa cominciare bene l’azione. Inglese è completo e poi dobbiamo essere attenti alle ripartenze di Gervinho. Dobbiamo comandare la partita e creare situazioni importanti. Abbiamo lavorato molto sul possesso palla”.

ICARDI E LAUTARO: “Lautaro è in via di guarigione, ma va valutato di volta in volta. Vediamo se riesce a recuperare per il Tottenham, non lo sappiamo ancora, ma la vedo dura: sono infortuni con cui non si può rischiare. Icardi devo valutarlo, sempre tenendo presente le due partite ravvicinate”.

 

(Foto fcinter1908.it)

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio