Entra in contatto:

Parma Calcio

Krause pungola il Parma su Twitter: «Basta 3-5-2, ora si attacca»

Krause pungola il Parma su Twitter: «Basta 3-5-2, ora si attacca»

In soli 3 mesi, abbiamo sperimentato una quantità straordinaria di cambiamenti.

Nuovo allenatore, direttore sportivo, proprietario, giocatori. Stiamo cambiando il modo in cui giochiamo. Non più 3-5-2, da qui in avanti attacchiamo.

Stiamo diventando più forti. Siamo qui per il lungo termine.

#ForzaParma💛💙

Con queste parole, Kyle Krause ha affidato a Twitter, come ormai da consuetudine, le proprie sensazioni e riflessioni sul Parma Calcio. Il “cinguettìo”, pubblicato nel pieno della notte italiana (all’1.53, ndr) dagli Stati Uniti, dove ora è rientrato il presidente, è di quelli che non possono passare inosservati.

E sì, perché Krause, così facendo, ha stroncato sul nascere le critiche, le perplessità e le richieste di esonero che stavano addensandosi su Liverani dopo la sconfitta di Roma. Nonostante una classifica deficitaria (6 punti in 8 gare), un gioco latitante e un modulo rinunciatario e fin troppo difensivista, Liverani ha ricevuto un significativo endorsement da parte del boss originario dello Iowa, che non ha nascosto, una volta ancor di più, tutto l’entusiasmo per il progetto Parma Calcio, di cui è divenuto presidente e azionista di maggioranza da soli tre mesi.
Ora, però, da mister e giocatori Krause (e non solo lui) si attende che la fiducia venga ricambiata. Basterà il cambio di modulo («Non più 3-5-2») e di strategia («da qui in avanti attacchiamo»)? Per le risposte bisognerà attendere lunedì sera, quando i crociati saranno attesi dal match da dentro o fuori, a “Marassi”, contro il Genoa.

https://twitter.com/kyle_j_krause/status/1331038193274281985?s=21

 

(In copertina, il presidente Kyle Krause – Foto Parma Calcio 1913)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio