Entra in contatto:

Parma Calcio

IACHINI: «Lavoriamo senza abbatterci, Buffon e Pandev non ci saranno»

IACHINI: «Lavoriamo senza abbatterci, Buffon e Pandev non ci saranno»

Le parole di Beppe Iachini alla vigilia di Parma-Ternana (domani ore 14).

Il tecnico ha risposto alle domande dei giornalisti, tra cui noi di Sportparma.com, in video conferenza dal centro sportivo di Collecchio.
Ecco un estratto della conferenza e il video integrale:

“Tante volte ci si basa sul risultato, ma io esco da Cremona con una squadra che se fa sempre queste prestazioni, ci metto la firma e non potrà sempre andare male: abbiamo concesso 3 tiri in porta alla prima in classifica, abbiamo fatto il 70% di possesso palla con l’obiettivo di attaccare e cercare i presupposti per fare gol. Avevo visto 5-6 partite loro e non avevano mai sofferto così.
La classifica avrebbe potuto dire una gara diversa, ma il Parma non è stato inferiore e su questo dobbiamo continuare: vuol dire che la squadra sta crescendo, per vincere servono mentalità e organizzazione, dobbiamo abbassare le percentuali avversarie e avere più attenzione per diventare una delle migliori difese. Il nostro portiere non ha fatto una parata”.

“Buffon e Pandev non ci saranno neanche domani. così come Cassata che ha una microfrattura e Costa che ha avuto un problema nella gara precedente a Cremona. Abbiamo qualche ragazzo che rientra da un infortunio di due mesi come Coulibaly, Balogh è stato fuori due mesi e mezzo, Inglese è rimasto fuori, Schiattarella ha avuto un problemino.
Nella foto dopo il Pordenone c’era tutta la felicità per una gara vinta e che parte da lontano, quella gioia ti fa capire quanto il gruppo all’interno abbia la volontà di vincere, quanto gli manchino i 3 punti e le emozioni positive. Il sale del calcio è il risultato. Chi ha fatto calcio sa che queste servono perché ti danno carica per affrontare l’avversario successivo: uno può pensare che abbiamo festeggiato e siamo andati a Cremona più allegri, invece siamo andati con più determinazione per voler prendere in mano la gara”.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA