Entra in contatto:

Parma Calcio

L’affare Simy resta congelato, “colpa” di Diego Costa

Foto Wikipedia

L’affare Simy resta congelato, “colpa” di Diego Costa

Il passaggio di Nwankwo Simy al Parma resta congelato.

L’attaccante nigeriano ha detto sì alla proposta dei crociati, nelle ultime ore è stato trovato l’accordo economico con il giocatore e la Salernitana, prestito con obbligo di riscatto a luglio 2022 (leggi qui).
Stando alle voci di radiomercato, il giocatore aveva le valigie pronte e nel fine settimane era atteso a Parma per le visite mediche e la firma sul contratto, ma al momento l’affare resta bloccato, appunto. Il motivo? Il mancato accordo tra il campione spagnolo Diego Costa (attualmente svincolato) e la Salernitana, a quanto pare per problemi sorti dopo le visite mediche.
Quindi, in attesa che il club campano trovi un’alternativa a Diego Costa, in origine la scelta numero uno del ds Sabatini, la cessione di Simy al Parma resta in stand by, proprio in virtù della “consueta” regola che un giocatore entra e uno esce.
Il rischio è che l’affare Parma-Simy possa trascinarsi fino all’ultimo giorno di mercato, il 31 gennaio.

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA