Entra in contatto:

Parma Calcio

L’annuncio di Charpentier a inizio settimana, su Karamoh resta l’incognita mercato

L’annuncio di Charpentier a inizio settimana, su Karamoh resta l’incognita mercato

Due aggiornamenti sul fronte calciomercato: Charpentier ha svolto la prima parte delle visite mediche tra ieri e oggi, ma per l’ufficialità bisognerà aspetterà l’inizio della prossima settimana (seconda parte delle visite mediche), dopo l’ok definitivo dei sanitari.

Solo allora l’attaccante di proprietà del Genoa potrà considerarsi un giocatore crociato a tutti gli effetti. Il francese è reduce da un lungo infortunio rimediato nella scorsa stagione a Frosinone, motivo per cui il Parma vuole garanzie dal punto di vista fisico prima di acquistare il giocatore a titolo definitivo (è questo l’accordo tra i due club), un’operazione che prevede un esborso di circa 2 milioni di euro più bonus.

Intanto nelle ultime ore, come anticipato ieri (leggi qui), Karamoh è tornato ad assaggiare il prato del Centro Sportivo. Ieri l’ivoriano ha sostenuto le visite mediche ed è stato aggregato alla prima squadra, sebbene questo non escluda un’eventuale cessione entro il 31 agosto, dato che il giocatore ha estimatori in Francia e Turchia. Da parte del ragazzo c’è la volontà di tornare a giocare e di sentirsi importante, dopo l’ultima esperienza altalenante in Turchia con il Fatih Karagumruk, ma è chiaro che per rimanere a Parma, in serie B, deve dimostrare di essere convinto fino in fondo, innanzitutto a livello mentale.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA