Entra in contatto:

Parma Calcio

L’AVVERSARIO: Feralpisalò, un’altra sorpresa sul cammino del Parma

L’AVVERSARIO: Feralpisalò, un’altra sorpresa sul cammino del Parma

Pordenone, Sambenedettese e Feralpisalò: sono loro le tre sorprese del girone B di Lega Pro. Il Parma ha già affrontato le prime due, lunedì sera al Tardini toccherà alla terza “sorpresa” (nessun precedente tra Parma e Feralpisalò). I Leoni del Garda sono reduci dalla rotonda vittoria per 5-0 contro il deludente Forlì e hanno agguantato il terzo posto in classifica, in coabitazione con Gubbio e Sambenedettese; tutte a tre sole lunghezza dalla capolista Pordenone. In panchina siede Antonino Asta che dopo la fallimentare esperienza dello scorso anno a Lecce ha deciso di ripartire da una piazza più tranquilla e con meno pressioni. L’ambiente ideale, insomma, per costruire la propria “rinascita, tant’è la Feralpisalò di Asta ha il secondo miglior attacco del torneo con 13 reti ralizzate; il bomber è Guerra con 4 gol. L’attaccante si sta esaltando con il 4-3-3 di Asta e spera di non fermarsi dopo la doppietta dell’ultima partita contro il Forlì. Il nome più “altisonante” è quello dell’esperto Nicholas Caglioni, portiere ex Messina, Modena, Crotone e Lecce. Una rosa, quella della Feralpisalò, senza un attore protagonista, la forza è è il collettivo. Un collettivo che vuole togliersi altre soddisfazioni e non pone limiti ai sogni di alta classifica. (Vittorio Primiceri)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio