Entra in contatto:

Parma Calcio

LE PAGELLE: Mazzocchi unisce corsa e qualità, Giorgino non molla mai, Guazzo non punge

LE PAGELLE: Mazzocchi unisce corsa e qualità, Giorgino non molla mai, Guazzo non punge

La difesa a cinque del Mezzolara è riuscita ad imbrigliare il reparto offensivo del Parma. E’ questa la semplice chiave di lettura dell’incontro tra Parma e Mezzolara terminato a reti bianche. Ecco le pagelle della sfida del Tardini:

ZOMMERS 6 La prima vera parata la compie al 39′ del primo tempo su una girata morbida di Bonaventura. Per il resto (come al solito) una domenica di normale amministrazione, senza eccessivi problemi.

MESSINA 6 Sulla destra spinge con il solito ardore ma le sue “punture” sono indolore e non lasciano il segno. La fase difensiva è un optional, anche a causa dei limiti tecnici dell’avversario.

CACIOLI 6,5 Un combattente nato che giganteggia su tutte le palle alte. Impiega poco ad anestetizzare Buonaventura e Iarrusso, i due attaccanti del Mezzolara.

LUCARELLI 6 Non butta via un pallone, gestendo ogni situazione con esperienza e classe. Meno intraprendente del secondo tempo.

SAPORETTI 6 Gioca d’anticipo su Galeotti e i fatti gli danno ragione. La fascia sinistra è impenetrabile. Evidenzia alcuni limiti (congeniti) nella fase offensiva.

MIGLIETTA 6 Esperto geometra del centrocampo, distribuisce palloni in quantità industriale ma le sue giocate assomigliano ad una lampadina con poca potenza.
(14′ st) Melandri 6 La sua intraprendenza non cambia il volto della partita.

GIORGINO 6,5 Vince tutti i contrasti e chiude tutte le falle che si aprono a centrocampo.
Più sostanza che qualità.

MAZZOCCHI 6,5 Quando aziona il turbo sono cavoli amari per tutti. Un giocatore tutto da scoprire, che con i suoi dribbling infiamma il Tardini. Un pestone lo costringe ad uscire.
(28′ st) Sereni ng.

CORAPI 6 Alterna momenti di grande lucidità ad altri di confusione e frenesia.

BARAYE 5,5 Sulla fascia sinistra si intristisce, meglio da centrale, anche se non punge mai. La convivenza (tattica) con Guazzo appare difficile
(21′ st) Musetti 6 Un’accelerazione, un dribbling, tanta corsa e poco altro.

GUAZZO 5 Gli capitano solo un paio di occasioni ma le sfrutta malissimo, senza la dovuta cattiveria. E nella ripresa perde consistenza. Il bicchiere resta mezzo vuoto.

ALL. APOLLONI 6 La difesa a cinque del Mezzolara e le difficoltà tattiche nel far convivere Guazzo e Baraye sono i principali problemi della domenica che non riesce a risolvere con i cambi nella ripresa.

MEZZOLARA: Busato 6; Callegari 6.5, Orlando 6, Evangelisti 6.5, Martelli 6.5, Signorini 6; Senese 6, Cicerchia 6 (39′ st Malo), Galeotti 6; Buonaventura 5.5 (20′ st Moretti 6), Iarrusso 5.5 (45′ st Visani ng.). All. Bazzani 6.5

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio