Entra in contatto:

Parma Calcio

LE PAGELLE di Arzignano-Parma

LE PAGELLE di Arzignano-Parma

Il gol di Musetti e non solo: ottima la prestazione dei due esperti centrali di difesa del Parma, capitan Lucarelli e Cacioli. Da rivedere il centrocampo. Le pagelle di Arzignano-Parma:

ZOMMERS 6 Spettatore non pagante per lunghi tratti della partita. Subisce due gol dalla distanza (imparabili) ma per fortuna la terna arbitrale non convalida.

ADORNI 7 Nessun tentennamento, come un veterano (ha 16 anni), sulla destra spinge come un forsennato.

LUCARELLI 6,5 Il capitano è sempre una certezza, in campo e fuori. Si è subito calato nella nuova dimensione. Prestazione senza sbavature e condita da diversi blitz in area avversaria.

CACIOLI 6,5 Duella spesso con Trinchieri; non mancano le scintille e le sportellate. In area di rigore ha la calamita, sono tutte sue.

RICCI 6,5 Tanta corsa e frenesia, acquisisce maggiore sicurezza col passare del tempo quando riesce a prendere le misure ai due esterni destri dell’Arzignano.

CORAPI 6 Produce e costruisce a corrente alterna. E’ mancata un po’ lucidità e saggezza.
(11′ st) Miglietta 6  Impiega pochi minuti per impossessarsi del centrocampo.

GIORGINO 6,5 Uomo d’ordine con un destro raffinato che fa rifiatare il centrocampo nei momenti più delicati della partita.

LAURIA 6 Vivace e intraprendente nei primi 45 minuti, scompare nella ripresa (il Parma non sfonda mai sulla destra) e viene sostituito.
(26′ st) Vignali 6 Un peperoncino che però non incide.

MELANDRI 6 Lavora ai fianchi l’Arzignano con una serie di accelerazioni e giocate efficaci. Mira imprecisa su un paio di conclusioni da fuori area.

SERENI 6,5 Il meno visibile del terzetto alle spalle di Musetti. Ha il merito di procurasi il rigore (con grande esperienza) che vale tre punti, dopo una bella serpentina che semina il panico nella difesa avversaria.

MUSETTI 6,5 E’ suo il primo gol della rinascita gialloblù. Nel primo tempo non sfrutta un regalo dei due difensori centrali vicentini. Attacca sempre la profondità. Freddo e spietato dal dischetto.

ALL. APOLLONI 6,5 Partenza sofferta: era prevedibile. Dovrà concentrarsi sul centrocampo dove deve migliorare la gestione del possesso palla. Era importante partire con una vittoria, per mille motivi, e così è stato.

ARZIGNANO: Dall’Amico 6.5; Corà 6, Vignaga 5.5, Vanzo 6, Bertoldi 6; Pozza 6, Simonato 5.5 (26′ st Pignat 6); Romio 5 (34′ st Rigoni ng.), Fracaro 6 (15′ st Roveretto 5.5), Marchetti 6.5; Trinchieri 6. All. Beggio 6

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio