Entra in contatto:

Parma Calcio

Le pagelle di Parma – Ribelle

Le pagelle di Parma – Ribelle

Le pagelle di Parma-Ribelle, turno preliminare di Coppa Italia. In evidenza Lauria autore di una doppietta e il giovane Sowe protagonista di una grande partita, proprio all’esordio in maglia crociata.
COTTICELLI 5,5 Inoperoso per lunghi tratti della partita, sul gol 2-1 è in ritardo. Incerto anche su un paio di uscite al limite dell’area.

MESSINA 6 Dinamico e propositivo, ma anche leggero e distratto in marcatura.

GIORGINO 6 Limita i danni in un ruolo che non è il suo. Sbanda più volte ma quando ha la palla tra i piedi mette ordine, in difesa o a centrocampo è indifferente.

SAPORETTI 6 Prestazione senza sbavature, ma nel complesso soffre la mancanza di sintonia con gli altri compagni di reparto.

ADORNI 7 Spinge con meno intensità rispetto al solito, forse perché la sinistra non è la sua fascia preferita, ma quando lo fa è letale come in occasione del rigore del 3-2.

MIGLIETTA 6 Ritmi bassi ma piedi ben calibrati. E’ ancora incostante, ha ampi margini di miglioramento. Poco incisivo in fase offensiva, in alcune circostanze concede troppe libertà agli avversari.

SIMONETTI 6,5 Personalità e qualità, a centrocampo è una presenza costante, utile a riordinare le idee nei momenti di caos.

VIGNALI 6 Quando si accende manda in tilt la difesa ospite, ma deve migliorare in zona tiro e leggere meglio certe situazioni, soprattutto quando la difesa avversaria è folta e bene organizzata.
(26′ st) Baraye 6 Freddo e spietato: si assume la responsabilità di calciare il rigore del 3-2 e non sbaglia.

LAURIA 7,5 Doppietta e biglietto staccato per il turno successivo di Coppa Italia. La copertina di Parma-Ribelle è tutta sua. Anche se in diverse circostanze ha evidenziato troppa frenesia.

SOWE 7,5 Un indemoniato: corre, dribbla, tira, recupera e pressa. La sorpresa più bella del mercoledì di Coppa.

GUAZZO 5,5 Due tiri nel primo tempo (entrambi sopra la traversa), qualche sponda e poco altro. Troppo poco per uno con il suo curriculum.
(18′ st) Longobardi 6 Il suo ingresso manda in apprensione la difesa del Ribelle. Si divora il gol del possibile 4-2.

ALL. APOLLONI 6,5 Cambia nove-undicesimi rispetto alla formazione di domenica scorsa a Budrio, dimostrando coraggio e voglia di crescere. Non tutti i giocatori chiamati in causa hanno risposto positivamente. Decisivi e fondamentali i cambi della ripresa. Dovrà lavorare a lungo su Miglietta e Guazzo, ancora in ritardo di preparazione.

RIBELLE: Lani 6; Fabbri 6 (1′ st Pari 6), Lombardi 5.5, Zanzani 6, Bajrami 6; Ndiaye 6, Del Vecchio 5.5 (1′ st Mariano 6), Liberti 6; Lari 6.5; Rufini 6, Albonetti 6 (14′ st Boschetti 6). All. Antonioli 6

(Foto tratta dal profilo Facebook del Parma Calcio 1913)

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio