© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Parma Calcio

LE PAGELLE: Inglese segna e spreca, la difesa sbanda

LE PAGELLE: Inglese segna e spreca, la difesa sbanda

Le pagelle di Parma-Spal (2-3): un primo tempo quasi perfetto dei crociati, poi nella ripresa il crollo e l’inaspettata rimonta della Spal.

SEPE 6 Petagna e Lazzari lo impegnano nel primo tempo, nella ripresa viene travolto da tre gol ma senza avere grosse responsabilità, tranne sul terzo gol dove non accenna la minima reazione al tiro-bomba di Fares.

IACOPONI 5,5 Senza infamia e senza lode. Svolge la fase difensiva in modo soddisfacente, ma non spinge mai. Qualche errore di troppo con la palla trai i piedi.
(43’ st) Siligardi ng.

B.ALVES 5,5 Sulle palle alte è puntuale e preciso come un orologio svizzero, tranne sul gol del 2-2 quando si fa anticipare da Petagna. Quando la Spal alza i ritmi va in difficoltà insieme a tutto il reparto difensivo.

BASTONI 5,5 Legge male il cross di Lazzari che Paloschi trasforma in gol (2-1). Chiude bene alcune incursione centrali degli attaccanti avversari, ma nel complesso appare meno sicuro di altre volte.

GAGLIOLO 6 Lazzari è un cliente molto pericoloso che riesce a domare con una prova di grande temperamento e con interventi decisi. Strepitoso salvataggio in area su Paloschi. Il migliore del pacchetto difensivo.

KUCKA 6 La sua autonomia è di poco più di un tempo, ma nei primi 45 minuti la sua presenza in mezzo al campo si sente eccome. Fisico e piedi buoni. Quando finisce la benzina il Parma va in grossa difficoltà.

SCOZZARELLA 6 Non si fa prendere dalla frenesia e amministra il centrocampo con calma e sapienza, facendosi trovare sempre al posto giusto. Poi una botta rimediata in un contrasto, sul finire del primo tempo, lo costringe a convivere con il dolore e la Spal diventa padrona del centrocampo.
(43’ st) Munari ng.

BARILLA’ 6 In campo nonostante una settimana difficile per un affaticamento muscolare. Prova di carattere, grinta e corsa, senza mai risparmiarsi. E’ uno dei due polmoni della squadra, almeno fino a quando ha la forza per farlo.
(32’ st) Gazzola ng.

BIABIANY 6 La condizione cresce e si vede a occhio nudo. Aiuta Gagliolo in marcatura su Lazzari, si esibisce in un paio di accelerazione fulminanti e lavora sempre per la squadra. Deve migliorare la fase offensiva e avere maggiore fame in zona gol.

INGLESE 7 Si procura e trasforma il rigore dell’1-0, segna il 2-0 di testa e si divora altre due occasioni nella ripresa, la prima parata alla grande da Viviano, la seconda svirgolata.

GERVINHO 6 Dai suoi piedi e dalle sue sgommate nascono le azioni più pericolose del Parma. L’unico vero problema è l’incostanza.

ALL. D’AVERSA 6 Un primo tempo quasi perfetto, una ripresa disastrosa, complice l’infortunio di Scozzarella e il calo fisico di Kucka e di tutto il centrocampo. Cambi tardivi e inconcludenti, ma in panchina aveva poche scelte.

SPAL: Viviano 6; Bonifazi 6, Simic 4.5 (23′ st Antenucci 6), Felipe 5.5, Fares 6.5; Lazzari 6, Valdifiori 6 (23′ st Valoti 6), Missiroli 6, Kurtic 6; Paloschi 6.5, Petagna 6.5 (41′ st Floccari ng.). All. Semplici 6.5

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio