SEGUICI SUI SOCIAL

Parma Calcio

LE PAGELLE: Insigne-Di Gaudio show, oltre ad una difesa d’acciaio

LE PAGELLE: Insigne-Di Gaudio show, oltre ad una difesa d’acciaio

Le pagelli di Parma-Avellino affidate alla penna del nostro Antonio Boellis.

FRATTALI 6 Se non fosse per un paio di uscite nel finale e un destro innocuo di Ardemagni sarebbe andato a casa con i guanti puliti.

MAZZOCCHI 6,5 Galvanizzato dalle ultime prestazione, stravince il confronto con Molina, sulla fascia destra sfonda con regolarità e pericolosità. Una freccia.

IACOPONI 6 Marcatore spietato che non lascia nulla la caso. Bene su Ardegmagni e Castaldo, un po’ meno nelle chiusure su Bidaoui.

LUCARELLI 6,5 I cross alti che arrivano in area sono tutti suoi. Mette la museruola ad Ardemagni.

GAGLIOLO 6,5 Una certezza, da quando c’è lui la fascia sinistra è sigillata con il bostik. Esce per infortunio.
(27’ st) Germoni 6 Entra a freddo ma riesce a contenere il forcing finale dell’Avellino.

MUNARI 6,5 Copre la sua zona di campo con efficacia, tra pressing, recuperi, inserimenti (pochi) e giocate di qualità.
(39’ st) Barillà ng.

SCOZZARELLA 6,5 Ordinato, preciso e a tratti anche geniale. Il centrocampo è nelle sue mani.

SCAVONE 6 Fa a sportellate con chiunque e perde pochi contrasti. Poco visibile con la palla tra i piedi.

INSIGNE 7,5 Si accentra spesso e cerca sempre l’uno-due. Le sue accelerazioni posso fare male in qualsiasi momento. Il gol è la sintesi dell’ottimo momento che sta attraversando e che si ripercuote sull’intera squadra.

CALAIO’ 6,5 Prezioso lavoro tra le linee, sponda fondamentale per i due esterni offensivi. Stremato, in pieno recupero si divora il gol del 2-0.

DI GAUDIO 7 La classifica spina nel fianco della difesa avversaria che fa impazzire con dribbling e tagli micidiali. Primo tempo scoppiettante, il gol è il giusto premio. Perde brillantezza nella ripresa.
(19’ st) Baraye 6 Impiega un po’ a prendere le misure dei suoi avversari. Firma l’assist per il 2-0.

ALL. D’AVERSA 7 Quarta vittoria di fila; alcuni giocatori sono in stato di grazia (vedi Insigne), ma la forma complessiva della squadra è ottima. Ora il 4-3-3 gira che è una meraviglia. Il calo nel finale è fisiologico.

 

AVELLINO: Radu 5,5; Ngawa 6, Kresic 5.5, Suagher 6, Marchizza 6; Laverone 5 (9′ st Bidaoui 6), Di Tacchio 6, D’Angelo 5, Molina 5.5 (30′ st Castaldo 6); Asencio 6 (32′ st Camarà ng.); Ardemagni 5.5. All. Novellino 5,5

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Parma Calcio