© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Parma Calcio

LE PAGELLE: Parma, si salva solo Sepe

LE PAGELLE: Parma, si salva solo Sepe

Le pagelle di Spal-Parma: nei crociati si salva solo Sepe protagonista di almeno 3 parate decisive. Male Hernani e tutto il reparto offensivo.

SEPE 6,5 Dice no a un missile terra aria di Missiroli, a un diagonale di Floccari e ad un destro di Strefezza che consentono al Parma di rimanere in partita. Sforzo vano.

IACOPONI 6 Il meno peggio del pacchetto difensivo. Combatte su ogni pallone seppur con fortune alterne, ma almeno dalle suje parti la Spal affonda raramente.

BRUNO ALVES 5,5 Quando il forcing della Spal diventa tambureggiante lui va in difficoltà. E’ quello che avviene per gran parte del primo tempo e nella prima parte della ripresa.

GAGLIOLO 5 Sul gol dell’1-0 pensa al tiro di Strefezza e non a coprire Petagna alle sue spalle.

PEZZELLA 5 I tagli e l’intraprendenza di Strefezza sono armi mortali, che lo stordiscono e lo mettono in imbarazzo. Due cross in area le uniche note positive.

KUCKA 6 Un caso isolato, a centrocampo è l’unico che riesce a vincere contrasti e portare palla nella metà campo avversaria.

HERNANI 5 Perennemente schermato dai due attaccanti della Spal e dal pressing di Valdifiori. Quindi, imbottigliato nel traffico e senza vie di fuga.
(13’ st) Sprocati 5,5 Giocate senza qualità e inventiva, quello che serviva per rivitalizzare il Parma.

BARILLA’ 5 Avrebbe dovuto sostenere Pezzella con maggiore convinzione e efficacia nella marcatura di Strefezza, e invece dalle sue parti la Spal si infila che è una bellezza.
(25’ st) Inglese ng.

KULUSEVSKI 5 Quarantacinque minuti di confusione e anonimato: non innesca le punte, non copre e non salta mai l’uomo.
(1’ st) Scozzarella 5,5 Non cambia il volto di un centrocampo inguardabile.

CORNELIUS 5 Gli assist sono merce rarissima, cioè introvabili. E quei pochi palloni che arrivano gli gestisce male, molto male. Nel finale chiama in causa Berisha con un colpo di testa.

GERVINHO 5 Gli arrivano solo pochi palloni sporchi, ma quei pochi gli vengono sottratti sistematicamente dai difensori avversari. Pomeriggio da dimenticare, compreso l’errore davanti al portiere dopo un regalo di Vicari.

ALL. D’AVERSA 5 Non si capisce come si possa passare dalla prestazione di 7 giorni fa contro il Torino a quella di oggi, inguardabile e senza senso. Il centrocampo a 3 è sempre in inferiorità numerica rispetto a quello a 5 della Spal. In attacco zero idee.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio