SEGUICI SUI SOCIAL

Parma Calcio

LE PAGELLE: prestazione incolore, si salvano solo Iacoponi e Nocciolini

LE PAGELLE: prestazione incolore, si salvano solo Iacoponi e Nocciolini

Dopo lo scivolone con l’Ancona, il Parma sfodera un’altra prestazione inguardabile, sia dal punto di vista del gioco che del risultato. Difficile trovare delle sufficienze nelle pagelle che come di consueto sono firmate da Antonio Boellis:

FRATTALI 5 Nel primo tempo due parate centrali su altrettanti tiri da fuori area di Laurenti. Si fa sorprendere dal tiro di Fabbro (sul suo palo) che porta in vantaggio il Bassano. Decisivo su destro di Gashi.

IACOPONI 6 Difende e si propone, ha fiato da vendere, ma in copertura non è impeccabile come in altre occasioni, ma resta il migliore del pacchetto arretrato.

DI CESARE 5,5 Presenza importante all’interno dell’area di rigore, che libera da diversi pericoli con affidabilità e tempismo. Lento e impreciso nella costruzione del gioco.

LUCARELLI 5,5 Una marea di passaggi orizzontali e all’indietro. Non contrasta adeguatamente la discesa di Formiconi che vale l’1-0.

SCAGLIA 5,5 Ha una sola idea in testa, attaccare la fascia sinistra. Tuttavia raramente arriva sul fondo e produce cross interessanti. L’intesa con Baraye è inesistente.

MUNARI 5 Ritmi bassi e poco movimento, in alcuni momenti della partita è assente ingiustificato.

SCOZZARELLA 5,5 E’ il più agile e intraprendente dei tre centrocampisti, ma è un predicatore nel deserto. Nella ripresa non riesce ad alzare il baricentro della squadra.

SCAVONE 5 Statico e ingessato, fa fatica a trovare spazi liberi, a portare palla e rendersi utile nella costruzione del gioco. Ammonito, era diffidato.
(36′ st) Mazzocchi ng.

NOCCIOLINI 6 Tanta corsa, sulla destra sfonda più volte. Il suo lavoro è molto utile anche in fase difensiva. Il più pericoloso del Parma.
(36′ st) Sinigaglia ng.

CALAIO’ 5 Primo tempo anonimo, pochi spunti e zero occasioni. Secondo tempo più intraprendente, ma non basta a raddrizzare una gara nata male.

BARAYE 5 I suoi movimenti senza palla vengono spesso ignorati dai suoi compagni di squadra. E quei pochi palloni che riesce a toccare finiscono sempre sui piedi degli avversari. Si sveglia nel finale, troppo tardi.

ALL. D’AVERSA 5 Torna al 4-3-3 dal primo minuto, ma la squadra sembra non reagire ai suoi comandi. Prestazione negativa, sotto tutti i punti di vista, probabilmente condizionata dagli eventi degli ultimi giorni.

VIRTUS BASSANO: Rossi 6.5; Formiconi 7, Pasini 6, Bizzotto 6.5, Crialese 6; Bianchi 6, Fabbro 7, Laurenti 6.5 (44′ st Gerli ng.); Minesso 6, Grandolfo 6, Candido 6 (32′ st Gashi ng.). All. Bertotto 6,5.

 

 

(Nella foto la formazione iniziale del Parma contro il Bassano – Foto Parma Calcio 1913)

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Parma Calcio