© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Parma Calcio

LE PAGELLE: super Calaiò, speedy Baraye, sorpresa Munari

LE PAGELLE: super Calaiò, speedy Baraye, sorpresa Munari

La difesa non concede nulla o quasi, nel finale è decisivo un salvataggio di Scaglia su Mokulu. Calaiò migliore in campo, ma in copertina c’è spazio anche per Baraye e Munari, quest’ultimo nell’iedito ruolo di regista basso.

FRATTALI 6 Attento e sicuro, soprattutto sui cross provenienti dalle fasce che si intensificano nei minuti finali della partita.

IACOPONI 6 Sigilla la fascia destra con marcature rigide e interventi puntuali, ma spinge col contagocce.

DI CESARE 6 Autoritario e affidabile, un lavoro poco visibile ma comunque efficace, soprattutto in marcatura su Brighenti.

GAGLIOLO 6,5 Il duello con Mokulu produce scintille, sbaglia e concede pochissimo. Un portento.

SCAGLIA 6,5 Il salvataggio nel finale su Mokulu vale quanto un gol segnato. Le sue continue sovrapposizioni sono fondamentali per sostenere Baraye e bucare la difesa della Cremonese.

DEZI 6 Giocate eleganti, sovrapposizioni e palleggio; ma manca di personalità e fisicità nei momenti clou della gara.

MUNARI 6,5 Recupera palloni, contrasta e produce gioco: il ruolo di regista basso potrebbe allungargli la vita.

BARILLÀ 6 Impiega un tempo ad entrare nel vivo del gioco, nella ripresa sembra una trattore che recupera palloni e ringhia l’avversario.
(29’ st) Corapi 6 Pronto e combattivo, sfiora un gol da cineteca.

NOCCIOLINI 6 Poca profondità e poco dialogo con i compagni di reparto. In area di rigore è sempre in agguato.
(13’ st) Insigne 6 Pimpante e ispirato, la sua velocità è un’arma importante per impedire alla squadra di chiudersi nella propria metà campo.

CALAIÒ 7 Matri o non Matri, è lui l’uomo del momento: rigore perfetto, giocate di classe e sacrificio.

BARAYE 6.5 Crea e conclude, è il più ispirato del tridente offensivo; sulla sinistra fa sfracelli.
(36’ st) Lucarelli ng.

ALL. D’AVERSA 6,5 Cambiano alcuni interpreti (pochi) ma il copione è sempre lo stesso: vittoria di carattere e di sostanza, anche se la squadra ha creato tanto e finalizzato poco. I cambi nella ripresa sigillano l’1-0.

CREMONESE: Ujkani 6; Salviato 5, Canini 5.5, Claiton 6, Renzetti 6; Arini 5.5 (17’ st Cavion 6), Pesce 6, Croce 6 (32’ st Scappini ng.); Maiorino 6 (12′ st Perrulli 6); Brighenti 5.5, Mokulu 6. All. Tesser 6.

 

(Nella foto il rigore decisivo di Emanuele Calaiò)

 

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio