Entra in contatto:

Parma Calcio

LE PAGELLE: Zommers migliore in campo, Baraye e Musetti non pungono

LE PAGELLE: Zommers migliore in campo, Baraye e Musetti non pungono

Le pagelle di Parma-Imolese: Zommers è il migliore in campo, protagonista di almeno quattro parate decisive. Il problema è l’attacco dove Baraye e Musetti non sono in giornata, e sulle fasce Lauria e Vignali non riescono quasi mai a saltare l’uomo.

ZOMMERS 7 Due parate fondamentali nel primo tempo, su un sinistro di Ferretti e una punizione di Selleri. Stessa cosa nella ripresa, decisivo in due occasioni. Il migliore in campo.

MESSINA 5,5 Sulla destra spinge senza convinzione e malizia. La fase difensiva è condita da diverse imperfezioni.
(7′ st) Adorni 6 Un pizzico di vivacità in più sulla fascia destra anche se il suo ingresso non cambia il volto della partita e della difesa crociata.

CACIOLI 6 Con le buone e le cattive tiene alla larga dall’area di rigore Ferretti prima e Ferrante dopo. Nel finale rischia qualcosa di troppo.

LUCARELLI 6,5 Duecentocinquantesima con la maglia del Parma; un evento che festeggia senza vittoria ma con una prestazione positiva: anticipi, contrasti, blitz offensivi, proteste e anche un tunnel ad un avversario.

AGRIFOGLI 5,5 Fa i movimenti giusti e non corre molti rischi, ma il problema è un altro e cioè la mancanza di idee e qualità quando ha la palla tra i piedi; anche perché dalle sue parti l’Imolese non spinge mai.

RODRIGUEZ 5 Si limita a svolgere il compitino assegnatogli, senza riuscire a dare qualità alla manovra. Prova spesso la conclusione da lontano ma è troppo frettoloso e impreciso, tant’è che in due occasioni si becca i fischi del Tardini.

CORAPI 6 Il solito combattente che trascina la squadra nei momenti di difficoltà; le imprecisioni e i buchi di Rodriguez lo costringono agli straordinari.

LAURIA 5,5 Una punizione velenosa (parata), tanto movimento e leggerezza. Raramente riesce a penetrare nell’area avversaria e a fornire validi assist alle due punte.

MUSETTI 5 Gironzola su tutto il fronte offensivo senza trovare spazi e ispirazione, merito anche della robusta difesa dell’Imolese. Nella ripresa è statico e prevedibile.

VIGNALI 5 Primo tempo anonimo, senza spunti e invenzioni. Si sblocca nel finale, ma resta sempre troppo defilato sulla sinistra. Ha sprecato l’occasione (titolare) offertagli da Apolloni.
(13′ st) Melandri 6 Entra subito in partita e colpisce un palo con un destro rasoterra. Le sue condizioni “precarie” cominciano ad essere un piccolo mistero tant’è che anche oggi è partito dalla panchina.

BARAYE 5 Quando non gira lui tutto il reparto offensivo ne risente. Si intestardisce in qualche dribbling di troppo ma nel complesso è praticamente inoffensivo. Zero tiri nello specchio della porta. La mancanza di continuità è il suo principale problema di questa prima parte della stagione.

ALL. APOLLONI 6 Il 4-2-3-1 iniziale è in realtà un 4-2-4 ma la scelta non poaga, perché Baraye e Musetti finiscono per pestarsi i piedi a vicenda senza riuscire a scardinare l’attenta difesa dell’Imolese. I cambi non incidono.

IMOLESE: Lanzotti 6; Bonilla 6.5, Syku 6 (18′ st Serra 6), Bertoli 6.5, Zossi 6; Mordini 6; Poesio 6.5, Selleri 6, Landi ng. (15′ pt Ferrante 5.5; 41′ st Lolli ng.); Ferretti 6. All. Pagliuca 6.5

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio