© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Parma Calcio

L’ultimo giorno di calciomercato: ufficiale Ceravolo, via Evacuo

L’ultimo giorno di calciomercato: ufficiale Ceravolo, via Evacuo

L’ultimo giorno di calciomercato in diretta su Sportparma. Il nostro inviato, Vittorio Primiceri, all’Hotel Melià di Milano (in via Masaccio) e la nostra redazione in contatto costante con gli operatori di mercato, vi racconteranno le ultime ore frenetiche della sessione estiva 2017-18. Si chiude alle ore 23. Il Parma sarà tra i principali protagonisti della serie B: la priorità è un attaccante di spessore, ma potrebbe arrivare un rinforzo anche a centrocampo. E poi le cessioni…

 

ORE 9,15 – Il direttore sportivo del Parma Daniele Faggiano aspetta una telefonata dal Sassuolo per conoscere la decisione sul futuro di Alessandro Matri. La trattativa si è complicata ulteriormente nella serata di ieri dopo che il Sassuolo ha perso l’attaccante del Napoli Zapata, passato alla Sampdoria a titolo definitivo. Il Parma aspetterà fino alle ore 10 (come annunciato dallo stesso Faggiano), poi tenterà l’assalto a Ceravolo del Benevento con cui nella nottata è stato raggiunto l’accordo economico; resta da trovare quello con il club campano.

ORE 10,01 – All’Hotel Melià di Milano è arrivato l’agente Fifa Daniel Piconcelli, procuratore di Davide Giorgino. Il centrocampista pugliese è nella lista dei partenti e nelle prossime ore dovrebbe lasciare Parma. Diversi i club di Lega Pro interessati al giocatore. Ma prima di farlo partire il Parma deve trovare un’alternativa.

ORE 10,43 – Il Trapani aspetta notizie dal Parma per l’acquisto di Felice Evacuo con cui ha già un accordo: contratto biennale alle stesse cifre che percepisce a Parma. La cessione dell’attaccante, però, è legata all’arrivo di una nuova punta alla corte di mister D’Aversa. Le parti si aggiorneranno nel pomeriggio. Evacuo piace anche a Pro Vercelli e Sambenedettese.

ORE 10,56 La risposta che aspettava il ds Faggiano non è arrivata. Dopo aver perso Zapata, il Sassuolo non ha ancora trovato un attaccante (tentativo per Pazzini). Per questo motivo restano bloccate le cessioni di Iemmello al Benevento (sondaggio anche del Parma) e Matri al Parma. A questo punto i crociati virano decisamente su altre piste. Salgono le quotazioni di Samuel Di Carmine, nel primo pomeriggio è previsto un incontro con il Perugia.

ORE 11,48 – Gli agenti di Alessandro Matri sono a colloquio con la dirigenza del Sassuolo. L’attaccante spinge per la cessione al Parma e il club neroverde vorrebbe accontentarlo, ma non prima di aver trovato un sostituto. Situazione in stand-by.

ORE 12,34 – Il ds Faggiano ha parlato ai microfoni di Sportitalia e ha fatto il punto della situazione: “Per Matri tutto è possibile. Ceravolo è fortissimo, è un ragazzo a posto. Bisogna parlare col Benevento che ci deve pensare prima di privarsi di un giocatore così importante. Di Carmine? Solo sondaggi. Si devono incastrare tante situazioni”.

ORE 13,01 – Colloquio Brescia-Parma per la cessione dell’esperto difensore Mohamed Coly. Attualmente non c’è l’accordo tra il difensore senegalese e il club lombardo di proprietà di Massimo Cellino. Sul giocatore c’è anche il FeralpiSalò.

ORE 14,00 – E’ quasi fatta per il passaggio di Desiderio Garufo alla Triestina. Le due società hanno raggiunto l’accordo per il trasferimento del terzino destro (a titolo definitivo), manca ancora il sì del giocatore che dovrebbe arrivare a breve.

ORE 14,35 – Umberto Calaiò, fratello e agente di Emanuele Calaiò, ha spedito al mittente le voci di una possibile cessione dell’attaccante crociato. Voci che Sportparma non ha mai alimentato. “Emanuele resterà a Parma – ha dichiarato il procuratore ai microfoni di Sportitalia -, lo avevamo già detto. Il ragazzo si trova molto bene a Parma e da parte del club non c’è stata mai l’intenzione di cedere Calaiò. Spero che il Parma possa prendere un attaccante per completare il pacchetto offensivo”.

ORE 14,45 – Le possibilità di arrivare a Matri sono tramontate quasi definitivamente. Il Parma punta dritto su Ceravolo. In questo momento è in corso un incontro tra il ds Faggiano e il ds dei sanniti Salvatore Di Somma. E’ l’accelerazione decisiva. La prima offerta del Parma è stata di 1,5 milioni più 0,5 di bonus. Il Benevento chiede di più.

ORE 16,07 – Il Benevento ha chiuso l’acquisto di Iemmello dal Sassuolo (UFFICIALE): prestito oneroso (1 milione) più 5 milioni per il riscatto a fine stagione, obbligatorio in caso di salvezza dei sanniti. L’arrivo di Iemmello libera Ceravolo, destinazione Parma.

ORE 17,00 – Storie di ex: Arturo Lupoli ha firmato un contratto annuale con la Fermana (Lega Pro).

ORE 17,23 – Al termine dell’ennesima riunione milanese, Parma e Benevento hanno raggiunto l’accordo per la cessione di Ceravolo: operazione da 3 milioni di euro. Contratto triennale al giocatore. Mancano solo gli ultimi dettagli nella stipula del contratto, poi sarà ufficiale.

ORE 17,35 – Superati gli ultimi ostacoli, Ceravolo è un nuovo attaccante del Parma. L’ex giocatore del Benevento ha firmato un contratto triennale con il club ducale. La trattativa si è sbloccata nella notte, al club campano andranno circa 3 milioni di euro. Prima di chiudere, però, il Parma ha aspettato fino all’ultimo Matri, rimasto “prigioniero” del Sassuolo; ma ha anche aspettato che il Benevento acquistasse Iemmello, sempre dal Sassuolo. Cercavolo al Parma, UFFICIALE, in attesa del canonico comunicato stampa e del deposito del contratto.

ORE 18,32 – L’arrivo di Ceravolo sblocca la cessione a titolo definitivo di Felice Evacuo al Trapani. Le due società sono d’accordo su tutto, l’attaccante sta firmando in questi momenti un contratto biennale alle stesse cifre che percepiva a Parma. Per Evacuo nuova esperienza in Lega Pro, ma questa volta nel girone C.

ORE 18,42 – Tre operazioni minori in casa Parma: arrivano con la formula del prestito tre ragazzi destinati alle formazioni giovanili, si tratta di Simone Marchese (Olginatese), Daniele Dibari (F.Andria) e l’ivoriano Franck Ahizi (Sassuolo).

ORE 19,40 – E’ saltato il trasferimento di Garufo alla Triestina (Lega Pro). Si valuta la possibilità di una rescissione consensuale del contratto.

ORE 20,12UFFICIALE: Felice Evacuo è un nuovo giocatore del Trapani. Ecco il comunicato ufficiale della società siciliana: “La Società Trapani Calcio comunica di avere perfezionato l’ingaggio dell’attaccante Felice Evacuo. Arriva dal Parma a titolo definitivo ed ha sottoscritto con la società granata un contratto biennale”.

ore 20,43 – UFFICIALE: Fabio Ceravolo è un giocatore del Parma, è arrivato il fatidico comunicato della società crociata: “La Società Parma Calcio 1913 comunica l’acquisto a titolo temporaneo con obbligo di riscatto per l’acquisizione a titolo definitivo del calciatore Fabio Ceravolo (Locri 05.03.1987) dalla società Benevento Calcio. L’attaccante, che ha firmato con il Parma un contratto triennale, nelle ultime due stagioni (tra le fila della Ternana e del Benevento) ha segnato 33 gol in Serie B, dei quali 21 solo lo scorso anno”.

ORE 21,02 – Il ds del Parma Daniele Faggiano a Sportparma: “Sono molto contento dell’acquisto di Ceravolo. Abbiamo preso due giocatori per ruolo. Abbiamo costruito una rosa competitiva, che farà della competività la sua arma migliore. Ora dobbiamo pensare a sfoltire la rosa. Il campo, come sempre, ci dirà se abbiamo operato bene o no. Matri? Con il ragazzo eravamo d’accordo, c’era un’intesa anche col Sassuolo che però alla fine ha Preferito non privarsi del giocatore. Il giocatore è rimasto un po’ deluso. Comunque, sono felice che sia arrivato Ceravolo”.

ORE 22,04 – Il ds Faggiano sta cercando una sistemazione ai tre giocatori da tempo in lista di partenza: Coly, Giorgino e Garufo. L’impresa è molto difficile dato che al momento mancano delle offerte concrete. Il tempo stringe, alla fine del mercato manca poco meno di un’ora.

ORE 22,23 – Altre tre operazioni “minori” per il Parma che rinforza il proprio settore giovanile. Negli ultimi minuti sono stati depositati i contratti di Danilo Letsyuk e Denny Bertolotti, entrambi provenienti dalle giovanili del Colorno.

ORE 22,50 UFFICIALE: Il Parma piazza una cessione: il terzino destro Domenico Pinto, prelevato da poco dal Monopoli, si trasferisce all’Ascoli (serie B) con la formula del prestito, più opzione di acquisto a favore del club marchigiano.

ORE 22,55 – Niente da fare, Faggiano e il suo entourage non sono riusciti a trovare una sistemazione a Coly, Giorgino e Garufo. Tutti e tre resteranno alla corte di D’Aversa (qualcuno di loro potrebbe rescindere), ma difficilmente collezioneranno presenze in prima squadra in gare ufficiali, essendo 3 over. E il Parma ha già 21 over in rosa, 3 in più rispetto al limite imposto dalla Lega.

ORE 23,00 La sessione invernale del calciomercato 2017-18 è chiusa.

ORE 23,05 – Finisce qui la lunga diretta di Sportparma che dalle 9 di questa mattina vi ha raccontato trattative e retroscena dell’ultimo giorno del calciomercato. Il Parma, dopo aver atteso invano il sì del Sassuolo per Matri, nel tardo pomeriggio ha chiuso il colpo Ceravolo (Benevento), ma non è riesciuto a sfoltire la rosa. Nel complesso quello dei crociati è stato un mercato importante e di spessore, anche a livello economico: sono arrivati giocatori funzionali al progetto tattico di D’Aversa, che, inoltre,e conoscono benissimo il campionato cadetto. Buonanotte a tutti.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio