Entra in contatto:

Parma Calcio

Liverani e D’Aversa, il confronto e le differenze

Liverani e D’Aversa, il confronto e le differenze

Dal Napoli al Crotone, ossia dalla prima alla 14a giornata di serie A.

Da un lato il girone d’andata di Fabio Liverani e dall’altro il girone di ritorno di Roberto D’Aversa sulla panchina del Parma.
Differenze e paradossi di una stagione fallimentare dal punto di vista sportivo, che ha annullato ogni possibile effetto derivante dal cambio dell’allenatore a stagione in corsa.

Come è possibile notare nella grafica, Liverani viaggiava ad un media di 0,85 punti a partita, mentre D’Aversa a 0,5 punti. Una velocità di crociera che in entrambe i casi non avrebbe garantito la permanenza in serie A. Eppure le differenze ci sono e sono evidenti, dai gol fatti a quelli subiti, per finire alla classifica, con Liverani quasi sempre fuori dalla zona rossa, con D’Aversa stabilmente al penultimo posto.

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio