Connect with us
 

Parma Calcio

L’ombra della prescrizione sul crac Parma Fc e i 23 indagati

L’ombra della prescrizione sul crac Parma Fc e i 23 indagati

Una ferita che rischia di rimanere sempre aperta. Il crac del Parma Fc, infatti, è ancora lontano da una soluzione giudiziaria, sebbene nelle ultime ore l’argomento sia tornato di stretta attualità con la richiesta di rinvio a giudizio della Procura della Repubblica per 23 indagati, in pratica (quasi) tutti i componenti del Cda e del collegio sindacale della vecchia società. Come è noto, le accuse sono molteplici, si va dalla bancarotta fraudolenta aggravata, alla falsificazione di bilanci, all’accesso abusivo al credito, all’evasione fiscale, per finire alla truffa. Accuse pesantissime per l’allora ex presidente Tommaso Ghirardi, l’ad e ds Pietro Leonardi e tutti gli altri, tra cui figura anche il nome di Marco Ferrari, il principale artefice della rinascita del Parma dopo il fallimento del 2015.
I fatti e i nomi coinvolti nell’inchiesta sono noti da tempo, così come gli oltre 200 milioni di debito certificati dalla Guardia di Finanza e dalla Procura, tant’è che la chiusura delle indagini, coordinate dal pm Paola Dal Monte, risale esattamente ad un anno fa (febbraio 2018). Ora si attende la decisione del Gup prima dell’inizio del processo vero e proprio. Ma sul futuro processo che si svolgerà nel tribunale di Parma, gravano come macigni i termini della prescrizione. E sarebbe una beffa colossale. L’ennesima.
Prendiamo il reato di bancarotta fraudolenta, ad esempio: secondo la legge fallimentare italiana il termine di prescrizione previsto per questo tipo di reato è di 10 anni. Il termine di prescrizione decorre dal momento in cui viene dichiarata la sentenza di fallimento, che nel caso del Parma risale al 19 marzo 2015. Quindi, se la matematica non è un’opinione, la prescrizione per i reati contestati a Ghirardi, Leonardi e soci scatterà nella primavera del 2025, cioè tra 6 anni.
Un rischio reale e concreto considerando i tempi della giustizia italiana e i tre gradi di giudizio a cui probabilmente dovranno sottoporsi tutti gli indagati del crac Parma Fc.

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi