Connect with us

Parma Calcio

“Lucarelli, l’ultima bandiera”: stasera presentazione del libro all’Auditorium Paganini

“Lucarelli, l’ultima bandiera”: stasera presentazione del libro all’Auditorium Paganini

La celebrazione di un simbolo, Alessandro Lucarelli. Il capitano. L’ex capitano crociato ha deciso di raccontarsi ne “Alessandro Lucarelli, l’ultima bandiera” (Ultra Sport, 173 pagine, prezzo 11,90). Il libro – che vanta la prefazione del fratello maggiore Cristiano – racconta le mille vite calcistiche di un ragazzo partito da Livorno nel pieno dell’adolescenza per rincorrere il proprio sogno partendo dal settore giovanile del Piacenza, arrivando a coronarne uno ancora più grande con la maglia del Parma. Lucarelli racconta i dietro le quinte delle tre storiche promozioni consecutive, l’emozione per l’addio. Ma anche la propria formazione professionale maturata durante le esperienze con le maglie di Leffe, Piacenza, Palermo, Brescia, Fiorentina, Livorno, Reggina, Siena e Genoa. Un lungo peregrinare che lo ha costretto ad abbandonare definitivamente la città in cui è nato e a cui è legato da una passione viscerale, il tutto per trovare riparo nell’affetto di Reggio Calabria e Parma. 670 partite, 31 gol in totale. E soprattutto tanti racconti che erano rimasti inediti fino a oggi.

La biografia dell’attuale Club Manager crociato sarà in vendita da domani, giovedì 29 novembre, nelle librerie, nelle edicole di Parma e provincia con la Gazzetta di Parma, nello Store Ufficiale del Parma Calcio allo Stadio Tardini e nei circuiti online (es. Amazon). Il ricavato delle vendite del libro verrà devoluto all’Ospedale dei Bambini di Parma.

Venerdì 30 novembre sarà invece il giorno della presentazione ufficiale, a Parma nella Sala Ipogea dell’Auditorium Paganini, con inizio alle 21: condurrà l’evento un giornalista del calibro di Alessandro Bonan (Sky Sport) e saranno presenti, oltre ovviamente ad Alessandro Lucarelli e ai giornalisti co-autori Mattia Fontana, Nicolò Fabris e Guglielmo Trupo, anche diversi ospiti a sorpresa che hanno fatto parte della storia calcistica del “Cap”. L’ingresso sarà gratuito.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA