Entra in contatto:

Parma Calcio

L’ultimo esubero: accordo raggiunto per la rescissione di Laurini

L’ultimo esubero: accordo raggiunto per la rescissione di Laurini

La storia tormentata tra Vincent Laurini e il Parma è arrivata al capolinea.

Il difensore francese di 33 anni è in procinto di firmare la rescissione del contratto con il club crociato. Secondo quanto appreso da Sportparma.com, le parti hanno raggiunto l’accordo e a breve ci sarà l’ufficialità della fine del rapporto. Si tratta di un’operazione che consentirà al Parma di abbassare il monte ingaggi complessivo per la stagione 2022-23.
Laurini è l’ultimo fuori rosa dei crociati, eredità della precedente gestione Nuovo Inizio, tant’è che l’ultima partita giocata con la maglia del Parma risale al 22 maggio 2021, in serie A (Samp-Parma 3-0). Da allora il terzino destro ex Fiorentina è rimasto fuori da ogni progetto: societario, tecnico e tattico. Una situazione paradossale scoppiata dopo la retrocessione in serie B e il “ripulisti” voluto dal presidente Krause.

Nelle ultime tre sessioni di mercato, compresa quella ancora in corso (terminerà domani 1 settembre), Laurini ha avuto diverse trattative con club italiani ed esteri ma per una serie di motivi, soprattutto di natura economica, non sono andate in porto. Ora il giocatore, 32 presenze complessive con il Parma dal 2019 ad oggi, è libero di trovarsi una nuova sistemazione.

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA