Entra in contatto:

Parma Calcio

Man, la Turchia e l’errore del traduttore che infiamma il mercato

Man, la Turchia e l’errore del traduttore che infiamma il mercato

Da un paio di giorni in Turchia sono convinti che Dennis Man raggiungerà a breve il Galatasaray. Una possibilità che non va esclusa a priori, ma al momento è figlia di un grosso equivoco, o meglio di un errore di traduzione.

I media turchi, infatti, hanno riportato con una certa insistenza l’ultima intervista del direttore sportivo del Parma Mauro Pederzoli (leggi qui), il quale a proposito di Man diceva: “E’ un giocatore importante, con tanto talento e qualità. Noi siamo contenti di averlo. In questo periodo ha trovato delle difficoltà, ma ha le qualità per fare la differenza nel Parma. Si allena tutti i giorni con grande intensità ed è a tutti gli effetti un giocatore importante di questo gruppo. Non siamo scontenti di Dennis. Se arrivassero delle offerte per lui, le valuteremo, come per tutti”.
E fin qui niente di strano nella parole di Pederzoli, se non fosse che in Turchia hanno trasformato il “non siamo scontenti di Man” in “siamo scontenti di Man“. In pratica si sono dimenticati di tradurre il “non“. E la differenza è abissale, perché il significato è opposto. Ma è bastata questa omissione del traduttore (Google?) per spingere Dennis Man verso il Galatasaray il quale segue da tempo il giocatore rumeno sebbene non abbia alcuna intenzione di pagare il costo del cartellino, valutato intorno ai 10 milioni, 3 in meno rispetto a quanto è stato pagato 12 mesi fa.

“Il direttore sportivo del Parma Mauro Pederzoli – scrivono i media turchi – ha dichiarato di non voler continuare con il 23enne esterno destro. Pederzoli ha lasciato la porta aperta per il trasferimento, dicendo: “Non siamo soddisfatti di Dennis. Valuteremo le offerte che gli arriveranno, come per tutti i giocatori”. Un grosso equivoco, indipendentemente dal reale interesse del Galatasaray per Man. Simpatiche stramberie del calciomercato globale.

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio