© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Parma Calcio

Mano pesante del giudice sportivo: Faggiano inibito fino al 31 marzo. Probabile ricorso

Mano pesante del giudice sportivo: Faggiano inibito fino al 31 marzo. Probabile ricorso

Il dopo partita di Parma-Pordenone non deve essere stato tranquillo, tutt’altro. Le motivazioni del giudice sportivo, che ha inflitto una pesante sanzione al direttore sportivo dei crociati, Daniele Faggiano, parla di atteggiamento provocatorio nei confronti de alcuni tesserati della squadra avversaria. Faggiano è stato inibito fino al 31 marzo, oltre al pagamento di una multa di 1500 euro. Queste le motivazioni: “… perchè al termine della gara, indebitamente presente nella zona antistante gli spogliatoi, assumeva atteggiamento provocatorio nei confronti dei tesserati della squadra avversaria causando un principio di colluttazione; invitato dall’arbitro ad allontanarsi rivolgeva allo stesso frasi irriguardose ed offensive”.
Nelle prossime ore il ds crociato dovrebbe presentare ricorso contro la decisione del giudice sportivo.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio