SEGUICI SUI SOCIAL

Parma Calcio

Matri-Parma, l’incastro perfetto

Matri-Parma, l’incastro perfetto

(Ore 17:28) – L’incastro perfetto: Thereau alla Samp (o alla Fiorentina), Maxi Lopez all’Udinese, Zapata al Sassuolo e Matri al Parma (finalmente). Una girandola di attaccanti che nel gioro di poche ore dovrebbe sbloccare anche il mercato del Parma, che da due settimane ha in tasca l’accordo con Matri (ieri e oggi pomeriggio altri due incontri con l’entourage dell’attaccante), ma non quello con il Sassuolo, che prima di privarsi dell’ex attaccante di Juve e Milan doveva trovare un sostituto. E che sostituto: il colombiano del Napoli Duvan Zapata. Il giocatore rientra in un’affare più ampio che tra uno o due anni dovrebbe portare in Campania il gioiellino neroverde Berardi. Quest’ultima trattativa, complicata a causa del forte interesse della Samp sull’attaccante che lo scorso hanno era a Udine, sbloccherà un mondo parallelo.

Domani è l’ultimo giorno di mercato: il Parma ha avuto rassicurazione dall’agente di Matri e dal Sassuolo, ma non vuole correre il rischio di ritrovarsi a mani vuote, così ha in pugno Ceravolo del Benevento, un’affare da circa 2 milioni di euro; l’alternativa è Di Carmine del Perugia. Sfumato (quasi) definitivamente Pinamonti dell’Inter, Spalletti non vuole farlo partire.
Comunque, salvo ripensamenti e complicanze dell’ultima ora, domani Matri sosterrà le visite mediche e subito dopo verrà ufficializzato il suo arrivo in maglia crociata. Per lui è pronto un contratto triennale a cifre importanti per la serie B. Il giocatore non vede l’ora di iniziare la nuova avventura, il Parma sarà la sua 11esima squadra in carriera. Poi spetterà a D’Aversa mantenere i giusti equilibri dentro e fuori dal campo, perché Calaiò e Matri sono due pezzi da novanta ed escludere uno dei due non sarà semplice.

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Parma Calcio