Entra in contatto:

Parma Calcio

Mihaila, gol europeo e prime speculazioni

Mihaila, gol europeo e prime speculazioni

Il gol di ieri con la maglia della Romania, che ha battuto la Macedonia (3-2) nella sfida inaugurale di qualificazione ai Mondiale 2022, ha acceso ulteriormente i riflettori sul momento d’oro di Valentin Mihaila.

L’attaccante rumeno corre e segna, in serie A e in Nazionale, intanto il suo procuratore si frega le mani e comincia a seminare sospetti: “Al momento il ragazzo è concentrato sulla salvezza del Parma, ma se continua così avrà di sicuro molte offerte”. E’ il solito gioco della parti , chi vende e chi compra, chi fa pubblicità e chi esalta il proprio assistito. Un teatrino che conosciamo molto bene e che può produrre effetti pericolosi per un ragazzo di soli 20 anni, tra l’altro alla sua prima convocazione con la nazionale maggiore rumena.
Lo scopo è unico: denaro, tanto denaro. “Molte squadre mi chiedono di lui – continua l’agente Ioan Becali – ma ora deve pensare al Parma”.
E in patria si sprecano i paragoni: è il nuovo Mutu; no, è il nuovo Hagi. Troppo presto, troppo in fretta, Mihaila deve crescere e maturare, i fari della ribalta sono giusti ma prematuri.

Intanto il diretto interessato si gode il momento: “Sono contento di essere riuscito a segnare all’inizio. Sono entrato con atteggiamento, con determinazione, come ho fatto in Italia. Sono contento di essermi sbarazzato del problema con cui ho iniziato l’anno. Ho ancora un po ‘di dolore, ma è tutto sotto controllo. Abbiamo tanto lavoro da fare, ora non ci resta che pensare alla partita con la Germania e ottenere un punto o dei punti. Un sogno che si avvera sarebbe per me, ho sempre voluto giocare in un torneo finale, un campionato europeo o mondiale con la nazionale”.

(Foto Twitter)

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio