Connect with us
 

Parma Calcio

Milan, l’ex Mauri: «Il Parma è la mia squadra, ma dobbiamo vincere»

Milan, l’ex Mauri: «Il Parma è la mia squadra, ma dobbiamo vincere»

La rocambolesca vittoria del Milan in Europa League contro il Dudelange, a San Siro, ha rilanciato l’ex crociato Josè Mauri, subentrato al 13′ del secondo tempo (al posto di un contestato Bertolacci) e protagonista di un ottima prova nel 5-2 contro i lussemburghesi. Il centrocampista argentino ha sfruttato alla grande la sua occasione, dopo settimane e mesi di panchina. Tutto questo nella settimana che culminerà con la sfida, sempre a San Siro, tra Milan e Parma, con i rossoneri in emergenza a causa di infortuni e squalifiche (Higuain). Per Mauri, le cui voci di mercato e di un possibile ritorno nel ducato non si sono mai spente, sarà una giornata speciale che potrebbe vederlo a sorpresa nell’undici titolare.
“Ho il contratto fino a giugno – ha spiegato – , sono pagato per allenarmi e per farmi trovare sempre pronto. Il modo in cui sono entrato è l’unico per ritagliarsi spazio. È il campo che parla, è il mio unico modo di farmi vedere. Gattuso? E’ una motivazione enorme farsi sgridare da lui”.
Infine il Parma: “E’ la mia squadra, ma dobbiamo vincere per continuare a salire in classifica”.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio