Entra in contatto:

Calcio Serie B

Omicron, protocolli e stadi semivuoti: la serie B riparte

Omicron, protocolli e stadi semivuoti: la serie B riparte

La quarta ondata di Covid-19, con la variante Omicron dominante, non ha risparmiato neanche la serie B tant’è che ad oggi, tra le 20 squadre del campionato, si contano più di 100 contagiati (nel Parma solo Buffon è positivo).

La ripresa del torneo è fissata per la giornata di domani (giovedì) alle ore 20,30 con i due recuperi Benevento-Monza e Lecce-Vicenza. ASL permettendo, considerando che nel Vicenza ci sono ben 9 positivi nel gruppo squadra. Nel fine settimana via alla 19esima giornata, compreso Parma-Crotone in programma sabato alle ore 14.
La Lega Serie B, dunque, ha preso una strada ben definitiva con in testa il presidente di Lega Mauro Balata: il campionato non si ferma, avanti fino a fine stagione, almeno che la situazione sanitaria del Paese non dovesse precipitare. La capienza degli stadi ridotta a 5mila presenze e il protocollo attualmente in vigore garantirebbero le condizioni necessarie per andare avanti. E’ quanto hanno deciso i presidenti delle 20 squadre di B, compreso Krause, anche perché un nuovo stop comporterebbe pesanti danni economici ad un mondo già in grave difficoltà.

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Serie B