Entra in contatto:

Parma Calcio

PAGELLE: Buffon sempre decisivo, Schiattarella onnipresente

Foto Parma Calcio 1913

PAGELLE: Buffon sempre decisivo, Schiattarella onnipresente

Le pagelle di Alessandria-Parma premiano il grande lavoro di squadra dei crociati usciti vittoriosi per 2-0 dallo stadio Moccagatta.

Non solo i gol di Vazquez e Benedyczak (poi uscito per infortuno), ma anche le due parate decisive di Buffon, la prova superba di Schiattarella (recuperato in extremis), i segnali di crescita di Inglese e Sohm e la solidità del pacchetto difensivo. Ecco le pagelle crociate firmate da Antonio Boellis:

BUFFON 7 Decisivo come sempre. Due parate strepitose, una per tempo, su Milanese e Marconi. Oltre alla sfrenata esultanza al triplice fischio finale.

OSORIO 7 Il centrodestra del fronte difensivo del Parma è una cassaforte antisfondamento.

DANILO 6,5 Chiusure tempestive e controllo impeccabile dell’area di rigore e della linea difensiva tranne nei minuti finali quando si perde Marconi (grande parata di Buffon).

COBBAUT 6 Cattivo e reattivo su tutti i palloni (pochi) che transitano dalle sue parti anche se nel finale commette qualche sbavatura in marcatura.

RISPOLI 6,5 Difende e spinge sempre con la stessa regolarità, il tutto condito da giocate di ottima fattura, sia in uscita che in fase offensiva.

SOHM 6 In crescita, sia dal punto vista della personalità che della tecnica. Recupera palloni, si propone in avanti e prova a fare il rifinitore con risultati discreti. Il problema è che dura solo un tempo, nella ripresa si vede poco.
(33’ st) Juric 6 Più sostanza che qualità.

SCHIATTARELLA 7 Presenza fondamentale in mezzo al campo. E’ ovunque. Recupera e intercetta palloni, costruisce e distribuisce idee, come in occasione del gol di Vazquez, dopo ad una corsa palla al piede di 40 metri.
(33’ st) Brunetta 6 Combattivo e intraprendente, va vicinissimo al gol del 3-0.

DELPRATO 6 Solo nel finale concede qualche affondo a Pierozzi, ma nel complesso la sua prova è positiva, con maggiore attenzione alla fase difensiva che esegue con temperamento e astuzia.

VAZQUEZ 7 Quinto gol stagionale, sempre in trasferta. Il giudizio sulla sua prova è come una medaglia dai due volti: da un lato l’eccellente fase offensiva, dall’altra una precaria fase difensiva. Comunque, le sue giocate sono indispensabili.

BENEDYCZAK 7 Si muove ai fianchi di Inglese, attacca gli spazi e partecipa efficacemente alla costruzione del gioco. Mette la firma su entrambe i gol: il primo (di Vazquez) nasce da un suo destro respinto dal portiere, il secondo lo segna con un tap-in sotto porta. Esce per un problema al ginocchio destro.
(10’ st) Bonny 6,5 Vede la porta, eccome se la vede: due occasioni in dieci minuti, e nel finale si divora un gol a porta vuota.

INGLESE 6,5 Si lancia su tutti i palloni vaganti, incassa falli, pressa, fa il rifinitore e sforna l’assist per il 2-0. Gli manca solo il go. Un giocatore in costante crescita sia dal punto di vista fisico che mentale.

ALL. IACHINI-CARILLO 7 Squadra compatta, organizzata, con una discreta condizione fisica e assetata di vittoria. Finalmente il lavaggio del cervello, insieme ad alcuni fondamentali accorgimenti tattici, stanno portando i loro frutti anche in termini di risultati. Coraggiose e vincenti le scelte Benedyczak (titolare) e soprattutto Bonny (nella ripresa).

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA