Entra in contatto:

Parma Calcio

PAGELLE: Camara è incontenibile, Inglese non si ferma più

Foto Parma Calcio 1913

PAGELLE: Camara è incontenibile, Inglese non si ferma più

Le pagelle di Ascoli-Parma (1-3) premiano il giovane Camara come migliore in campo. Voti positivi anche per gli autori dei tre gol, Inglese, Tutino e Man. Ecco le pagelle di Sportparma.com firmate da Antonio Boellis:

BUFFON 6 Un’uscita decisiva su Bidaoui lanciato a rete nel primo tempo e una ginocchiata fondamentale nella ripresa sul risultato di 1-3, dopo una deviazione maldestra di Circati. Insomma, non è un sabato di straordinari.

DELPRATO 6,5 Nel primo tempo arriva più volte sulla linea di fondo anche se i suoi cross si infrangono sempre sui difensori avversari. Nella ripresa contiene efficacemente la reazione dell’Ascoli. Una sicurezza.

ROMAGNOLI 6 Interventi difensivi puliti e sicuri, oltre ad una buona gestione del pallone e dell’intero reparto difensivo. Il tutto agevolato dalla pochezza offensiva della squadra di Bucchi.
(1’ st) Circati 6 Decima presenza in B, attento e pratico, la vittoria è il giusto premio per festeggiare la chiamata in Nazionale Under 21.

VALENTI 6 A Gondo riserva un trattamento duro ma efficace tant’è che l’attaccante ascolano resta a bocca asciutta. Idem con Dionisi nella ripresa, anche se nei minuti finali sbanda pericolosamente.

OOSTERWOLDE 6,5 Contiene le sfuriate di Falzerano, sulla sinistra è una presenza costante, in entrambe le fasi. Equilibrato e cattivo al punto giusto. Le uniche difficoltà arrivano dopo l’ingresso in campo di Lungoyi.

JURIC 6,5 Secondo tempo di grande spessore, sempre nel vivo del gioco, con forza fisica e giocate facili ma precise, garantendo la giusta protezione alla linea difensiva.

ESTEVEZ 6 Non è sempre pulito nelle giocate palla al piede ma è tremendamente efficace quando si tratta di tamponare e chiudere gli spazi.

CAMARA 7 La sorpresa più bella della giornata. Una prestazione di personalità, intraprendenza e sacrificio. Sulla destra a tratti è travolgente, anche in fase difensiva. Bellissima l’intuizione che vale l’assist per il gol di Inglese. Senza dimenticare che è un classe 2002.
(9’ st) Man 6,5 Entra e dopo pochi secondi si divora il 3-0 ignorando Vazquez e Inglese; si riscatta poco dopo con la perla del momentaneo 3-0 (doppio dribbling e diagonale vincente).

VAZQUEZ 6 Il campo pesante lo penalizza, partecipa al primo gol, ma non complesso non brilla come in altre occasioni. Perde un paio di palloni sanguinosi nella propria trequarti che potevano costare caro.
(26’ st) Sohm 6 Il suo ingresso rinfresca il centrocampo crociato.

TUTINO 6.5 Primo gol stagionale. Protegge decine di palloni, ma è raramente aggredisce gli spazi. Nella ripresa spreca un ottima ripartenza per chiudere definitivamente l’incontro
(15’ st) Hainaut 6 Esordio convincente sebbene giochi pochi palloni.

INGLESE 7 Non si ferma più, quarto gol consecutivo e un’altra prestazione convincente, soprattutto a livello fisico, sfruttando al massimo uno dei pochi rifornimenti arrivati dalle sue parti.
(26’ st) Benedyczak 6 Presenza silenziosa, anche perché dalla mezz’ora in poi il Parma non riesce più ad essere pungente in attacco e a rifornire adeguatamente i propri attaccanti.

ALL. PECCHIA 7 Camara (assist) e Tutino (gol) sono due intuizioni vincenti, così come l’atteggiamento della squadra che per lunghi tratti della gara è stata padrona del campo. Tre punti pesanti sotto tutti i punti di vista: era l’unica risposta plausibile dopo la debacle interna contro la Ternana.

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio