Connect with us

Parma Calcio

PAGELLE: Cornelius straripante, Sepe ancora protagonista

PAGELLE: Cornelius straripante, Sepe ancora protagonista

Le pagelle di Genoa-Parma firmate dal nostro Antonio Boellis. Cornelius (tripletta) e Sepe i due protagonisti gialloblù.

SEPE 7,5 Deviazione decisiva sul rigore di Criscito (palo), seconda impresa in 3 giorni. Nulla può sul secondo rigore di Falque. Quanto basta per confermarsi il protagonista della serata. Grande sicurezza nelle uscite e con la palla tra i piedi.

LAURINI 6,5 Agguerrito e sempre attento, la sua fascia è sigillata e sempre al sicuro, pur non essendo molto appariscente. Suo il cross-assist per il 3-0; suo il fallo di mano per rigore del 3-1.
(23’ st) Darmian 6 Contiene le discese di Barreca e i blitz di Sturaro.

IACOPONI 6 Sfortunato, secondo rigore procurato (parato da Sepe). Per il resto prestazione senza sbavature, condita dalla solita determinazione. Ammonito, salterà l’Inter perché diffidato.

BRUNO ALVES 6 Normale amministrazione, anche perché gli avanti rossoblu combinano poco. Poco visibile nell’impostazione del gioco.
(33’ st) Dermaku ng.

GAGLIOLO 6 Un mix di marcature preventive e interventi risolutivi, poco appariscente ma sempre efficace.

HERNANI 6,5 Sempre sul pezzo, cross-assist, giocate di qualità e corsa. L’unico problema è l’incostanza.
(18’ st) Kucka 6 La sua esperienza serve a gestire i momenti più delicati della partita, oltre che mettere il sigillo sul 4-1 finale.

BRUGMAN 6,5 Regista preciso e intelligente, distribuisce palloni e idee. Puntuale nelle giocate e negli interventi difensivi.
(39’ st) Scozzarella ng.

KURTIC 6,5 Sostanza e qualità, a centrocampo è una presenza costante. Recupera palloni e imposta sempre con la stessa naturalezza.

KULUSEVSKI 6,5 Ha smania di farsi vedere e di incidere, pregi e difetti di una prestazione più che sufficiente, impreziosita da giocate e intuizioni di qualità. L’unico neo è la scarsa incisività in zona tiro, compensata dal gol del 4-1 definitivo.

CORNELIUS 9 Devastante, una tripletta che schianta il Genoa (come all’andata) ed esalta le ripartenze del Parma. Una serata di grazia, dove tutto è perfetto e immacolato.

GERVINHO 6 Costringe gli avversari a ripiegamenti difensivi e situazione di emergenza, ma in generale incide poco e quando ha la palla per il 2-0 la spreca malamente.
(23’ st) Barillà 6 Fa legna in mezzo al campo.

ALL. D’AVERSA 7 Cambia poco rispetto alla gara di Torino, dando fiducia ad una formazione collaudata, che gioca a memoria e sa sfruttare le difficoltà degli avversari. Cornelius a parte.

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi