Connect with us

Parma Calcio

PAGELLE: disastro Parma, non si salva nessuno

PAGELLE: disastro Parma, non si salva nessuno

Le pagelle di Parma Torino sono affidate al nostro Antonio Boellis che a parte Kucka, e pochi altri, non concede altre sufficienze ai crociati.

Quella di oggi è la terza sconfitta di fila. Un disastro a cui Liverani e il ritiro non sono riusciti a porre rimedio. Male i nuovi acquisti.

SEPE 6 Un’uscita decisiva su Belotti e poco altro. Sui gol non può fare molto per evitarli. Il passivo di 3 gol è pesante.

IACOPONI 5 Sulla fascia destra non garantisce il supporto necessario alla fase offensiva. Meglio nella ripresa quando Liverani lo riporta al centro della difesa e si occupa di Belotti. Ma sul 2-0 si fa anticipare da Izzo.

OSORIO 6 Dinamico e aggressivo in marcatura, malgrado commetta qualche errore di posizionamento e in disimpegno.
(16’ st) Busi 5 Un cambio infruttuoso, perché malgrado spinga più di Iacoponi non riesce a mettere un cross interessante in area di rigore.

BRUNO ALVES 5 Singo lo fulmina sul gol dell’1-0. Unico errore grossolano di una partita che conduce con sapienza e volontà, ma che non basta a mascherare i propri limiti.

GAGLIOLO 5,5 Cattivo e deciso, come sempre, a parte il gol, Singo lo supera solo una volta. E nel secondo tempo è costantemente nella metà campo avversaria, pur senza grandi risultati.

KUCKA 6 Anima, cuore e forza del centrocampo, prova caricarsi sulle spalle tutta la squadra, ma il peso è troppo alto e non può fare nulla. Scende di tono nel secondo tempo.
(40’ st) Cyprien ng.

HERNANI 5,5 Questa volta tocca a lui fare il play e i risultati sono altalenanti. Eppure la sua fisicità mette al riparo la difesa da possibili incursioni centrali (gol a partre).
(16’ st) Sohm 5 Sbaglia i primi due passaggi, confermando l’approccio sbagliato delle ultime gare.

KURTIC 5 Fatica a trovare il ritmo e le giocate necessarie per uscire fuori dal traffico del centrocampo. Si accende di rado, l’ennesima prova deludente e senza convinzione nei propri mezzi.

KARAMOH 5,5 I primi 20 minuti sono negativi, poi come per incantesimo si accende, recupera palloni, scatta, dribbla e prova invano ad illuminare il Parma. Poi nel secondo tempo si spegne di nuovo fino alla sostituzione.
(30’ st) Mihaila 5,5 Due giocate potenzialmente interessanti, sinceramente è troppo poco per guadagnarsi la sufficienza.

CORNELIUS 4,5 Nove palloni giocati (5 passaggi riusciti) in tutto il primo tempo. Il niente. La ripresa è diversa, è più nel vivo del gioco, ma il risultato non cambia. Un attaccante deve fare gol o quantomeno provarci.

BRUNETTA 5 Si vede poco e niente, con e senza palla. Un’assenza di qualità che aggiunge ulteriori problemi al reparto offensivo.
(16’ st) Inglese 6 Entra subito in clima partita e impegna Sirigu due volte.

ALL. LIVERANI 4,5 Il ritiro non ha fatto il “miracolo”. Il Parma visto oggi è lo stesso delle ultime settimane, lento e prevedibile nella costruzione del gioco, con evidenti problemi in fase offensiva, e con giocatori sembrano non adatti al suo gioco e alle sue idee. Terza sconfitta di fila. E’ crisi.

 

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Parma Calcio