Connect with us

Parma Calcio

PAGELLE: la magia di Bruno Alves e una difesa da applausi

PAGELLE: la magia di Bruno Alves e una difesa da applausi

Le pagelle di Parma-Milan (1-1): la grande prodezza di Bruno Alves non oscura la prova quasi perfetta dell’intero reparto difensivo del Parma. Ecco le pagelle di Sportparma firmate da Antonio Boellis:

SEPE 6 Nessuna parata in tutto il primo tempo. Il primo intervento lo compie al 9’ della ripresa, un’uscita in presa alta che anticipa Piatek. Incolpevole sul gol.

GAZZOLA 6,5 Protegge la fascia destra dalle incursioni di Suso, Rodriguez e Castillejo. Partecipa assiduamente alla fase difensiva e produce cross interessanti.

IACOPONI 6,5 Ruba palloni, ringhia, abbatte muri, pressa e lotta su ogni pallone.

B. ALVES 7,5 Una magia su punizione, la seconda della stagione, per riacciuffare il Milan e mandare in estasi il Tardini. In difesa prestazione pulita e ordinata. Un ritorno fondamentale, soprattutto a livello psicologico perché dà solidità all’intero reparto difensivo.

GAGLIOLO 6,5 Si divide con B. Alves nella marcatura di Piatek e i risultati sono più che soddisfacenti, tant’è che il bomber polacco resta a secco. Vince tutti i contrasti e nel finale è spesso nella metà campo rossonera.

DIMARCO 6 Spinge raramente, la fase difensiva lo preoccupa più di ogni altra cosa, ma dalle sue parti il Milan costruisce diverse azione pericolose.
(27’ st) Siligardi 6 Entra con il piglio giusto e va vicino al gol dell’1-1 (palo).

KUCKA 6 Primo tempo tarantolato: una rovesciata fuori di poco, tanti recuperi, contrasti (fa a sportellate con Bakayoko) e blitz offensivi. Va in riserva a metà secondo tempo.

SCOZZARELLA 6 Nel primo tempo ha più libertà e la manovra del Parma ne trae beneficio, nella ripresa ha meno spazio dove agire e si dedica più all’interdizione, con risultati positivi. Non peerde mai la lucidità.
(46’ st) Stulac ng.

BARILLÀ 6 E’ come se avesse tre polmoni: instancabile. Poco visibile in fase offensiva, ma nel pressing e nelle chiusure è tra i migliori.

GERVINHO 6 Occupa tutto il fronte offensivo, ma Zapata lo segue ovunque, un particolare non indifferente, che lo costringe spesso ad agire lontano dall’area di rigore. Si accende a sprazzi, ma quando succede fa venire il mal di testa alla difesa rossonera.

CERAVOLO 6 Combatte come un leone su ogni pallone, malgrado non sia semplice avere a che fare con il fisico e i muscoli di Bakayoko e Romagnoli.
(31’ st) Sprocati 6 Vivace e intraprendente, ma in zona tiro manca di coraggio.

ALL. D’AVERSA 6,5 Un Parma coraggioso e intraprendete, non solo difesa e contropiede. Una delle migliori prestazioni al Tardini.

MILAN: Donnarumma 5.5; Conti 5 (21′ st Castillejo 6.5), Zapata 6, Romagnoli 6, Rodriguez 6; Kessie 6, Bakayoko 6 (13′ st Cutrone 6), Calhanoglu 5.5 (30′ st Biglia 5.5); Suso 5.5, Piatek 5.5, Borini 5. All. Gattuso 6

 

 

(Nella foto di Lorenzo Cattani la punizione-gol di Bruno Alves)

 

 

 

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi