Connect with us

Parma Calcio

PAGELLE: la solita difesa colabrodo, Brunetta ok

PAGELLE: la solita difesa colabrodo, Brunetta ok

Le pagelle di Parma-Atalanta firmate dal nostro Antonio Boellis salvano pochissimi crociati.

D’altronde il 5-2 finale parla da solo. Le rare sensazioni positive sono arrivate da Brunetta, entrato nella ripresa e capace di trovare il gol. prima rete in serie A con la maglia crociata per Sohm che fino ad allora aveva convinto a metà. Male tutto il reparto difensivo, una costante di questa stagione.

Ecco le pagelle di Parma-Atalanta:

SEPE 5 Poco reattivo sul primo gol, difettoso anche sul secondo. Sugli altri 3 gol non ha responsabilità, anzi impedisce che il risultato finale fosse peggiore.

BUSI 5 L’impegno è costante, ma i limiti tecnici e difensivi emergono anche stavolta. Sbaglia tanto. Si riscatta parzialmente nel finale con l’assist per il gol di Brunetta.

OSORIO 5 In qualche modo riesce a limitare i danni con Zapata, ma quando entra Muriel sono dolori.

BRUNO ALVES 5 Prova a tenere a galla la linea difensiva, ma l’impresa è praticamente impossibile, considerando le qualità degli attaccanti avversari; ma anche le continue disattenzioni proprie e dell’intero reparto arretrato.

GAGLIOLO 5 La gestione del pallone è quasi sempre problematica. Limita i danni in copertura tenendo testa a Maehle.
(36’ st) Conti ng.

KURTIC 5 Galleggia tra difesa a centrocampo, con risultati alterni. In leggero ritardo sul primo gol di Malinovski e sul secondo di Pessina non abbozza neanche l’intervento (inspiegabile).

GRASSI 5 Gli manca il passo e la brillantezza per reggere il confronto con l’organizzato centrocampo avversario.
(15’ st) Valenti 5 Entra in campo con un atteggiamento sbagliato.

SOHM 5,5 Gioca pochi palloni, anche perché resta spesso nascosto dietro i trequartisti avversari. Ed è sempre in ritardo nel pressing e nelle marcature preventive. Segna il gol del 2-4 dimostrando freddezza e intelligenza, è il primo in A.

KUCKA 5 Gira a vuoto per gran parte della partita, malgrado sia uno dei pochi ad accompagnare la manovra offensiva e a entrare nell’area avversaria.
(31’ st) Camara ng.

GERVINHO 5 La posizione centrale gli consente di giocare più palloni rispetto al passato; bravo nelle serpentine, male nell’ultimo passaggio e in zona tiro. Scompare nella ripresa.
(15’ st) Pellè 6 Suo l’assist per il gol di Sohm, ma nel complesso non brilla.

CORNELIUS 5 Palomino e Romero gli rendono la vita impossibile, infatti non va oltre qualche colpo di testa e un alcune di giocate di sponda.
(31’ st) Brunetta 6,5 Un gol e un paio di giocate di classe in poco più di 15 minuti. Il suo mancato utilizzo dal primo minuto resta un mistero.

ALL. D’AVERSA 5 Prova a limitare i danni disegnando un inedito 4-1-3-2 molto elastico con Kurtic che fa il pendolino tra difesa e centrocampo. L’Atalanta è di un altro pianeta, anche la difesa del Parma. Sesta sconfitta consecutiva. Una voragine senza fine.

(Foto Parma Calcio 1913)

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma

Commenti Recenti

Altro in Parma Calcio