Entra in contatto:

Parma Calcio

PAGELLE: una raffica di insufficienze

PAGELLE: una raffica di insufficienze

Una prestazione incommentabile per il Parma che torna da Lecce con una sconfitta pesante per 4-0 (leggi qui).

Nessuna sufficienza tra i crociati, compreso Buffon che nella ripresa ha evitato che il risultato assumesse dimensioni ancora più gravi. Malissimo la difesa, perennemente in difficoltà contro il tridente dei salentini. Attacco non pervenuto. Vazquez annullato. Ecco le pagelle di Lecce-Parma firmate da Antonio Boellis:

BUFFON 5,5 Intuisce il rigore di Coda ma il tiro è potente e non ci arriva. Respinge male (centralmente) sul 3-0. Sul resto non può fare nulla. Nella ripresa evita che il risultato finale assuma dimensioni tennistiche. Gli era successo solo un’altra volta in carriera, nel 2013, di prendere 4 gol in una singola partita.

OSORIO 4 Chiude male sul cross che vale il gol del vantaggio del Lecce. E’ costantemente in difficoltà soprattutto nel contenere le sfuriate di Di Mariano.

DANILO 4 La leggerezza e la superficialità nella marcatura su Coda bastano e avanzano per giustificare la tripletta dell’attaccante giallorosso.

COBBAUT 4 In ritardo sul primo gol di Coda. In balia degli attaccanti avversari. E in fase di costruzione del gioco si limita a lanci lunghi inconcludenti e fuori misura.

DELPRATO 4 Non riesce mai a trovare le contromisure adatte per fermare Di Mariano e Gargiulo. Commette il fallo da rigore che vale il 2-0.
(15’ st) Busi 5 Spinge di più, ma è poca cosa.

VAZQUEZ 4 Nel primo tempo è seguito a uomo da Gargiulo e costantemente raddoppiato da Hjulmand. Trascorre la maggior parte del tempo a lamentarsi. Annullato e rassegnato.

SOHM 4 Giocate scolastiche, un tiro in porta e un passo inappropriato per contenere la velocità degli avversari.

JURIC 4 Chi lo ha visto?

COULIBALY 4 E’ l’unico che riesce ad arrivare sul fondo (non indovina un cross) e metterci un po’ di cattiveria in marcatura. Ma non basta a giustificare una prova decisamente sotto tono.
(22’ st) Mihaila 5 Una conclusione a fil di palo.

TUTINO 4 Galleggia tra le linee, prova a mettersi il coltello tra i denti ma è tutto vano.
(34’ st) Bonny ng.

BENEDYCZAK 4 Non pervenuto, annullato dalla marcatura di Lucioni.
(15’ st) Inglese 5 Un paio di azioni interessanti e nulla più.

ALL. MARESCA 4 Aspettare il Lecce nella propria metà campo per tutto il primo tempo è la negazione del progetto iniziale o l’incapacità di svilupparlo.

(Nella foto in alto i giocatori del Parma a fine partita sotto il settore ospiti dello stadio Via del Mare)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio