Connect with us

Parma Calcio

Parma e Calaiò: depositato il ricorso, udienza il 9 agosto

Parma e Calaiò: depositato il ricorso, udienza il 9 agosto

Gli avvocati di Emanuele Calaiò (nella foto) e del Parma hanno inviato la documentazione per il ricorso alla Corte d’Appello della Figc contro la sentenza di primo grado che ha condannato il giocatore a 2 anni di squalifica e il club ad una penalizzazione di 5 punti da scontare nel prossimo campionato di serie A.
Il Parma e l’Arciere puntano all’assoluzione piena, ma la strada è molto molto difficile. In alternativa gli avvocati Chiacchio e Rodella cercheranno di ottenere la derubricazione del reato, da tentato illecito a slealtà sportiva, con conseguente annullamento della penalizzazione nei confronti dei gialloblù e una riduzione della sanzione applicata a Calaiò.
Nelle prossime ore anche il Palermo, ammesso nel processo di primo grado come possibile parte lesa, presenterà ricorso per prendere parte al processo davanti alla Corte d’Appello federale che stando a quanto svelato dal direttore di TMW, Michele Criscitiello, si svolgerà giovedì 9 agosto. Una data in linea con quanto anticipato dall’ad del Parma Luca Carra nei giorni scorsi, il quale aveva indicato il 10 agosto come possibile giorno della sentenza.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA