© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Parma Calcio

Parma e D’Aversa, accordo raggiunto: contratto fino al 2022

Parma e D’Aversa, accordo raggiunto: contratto fino al 2022

Si è svolto nel primo pomeriggio, nella sede della “Pizzarotti & C” in via Madre Anna Maria Adorni, l’atteso incontro tra i vertici del Parma e Roberto D’Aversa. Un lungo colloquio per stabilire le linee guida del futuro e parlare di rinnovo del contratto in scadenza nel 2020. Oltre al tecnico erano presenti il presidente Pietro Pizzarotti, il vice Giacomo Malmesi e il socio Angelo Gandolfi (Erreà). Oltre 3 ore di colloquio, in un clima sereno e costruttivo, culminati con un accordo di massima tra le parti: per D’Aversa sarebbe pronto un nuovo contratto, scadenza 2022, a cifre superiori rispetto a quanto percepisce oggi. Il giusto premio per la salvezza appena ottenuta. L’ufficialità dovrebbe arrivare dopo il rientro dalla vacanze del tecnico abruzzese.
Nell’incontro odierno si è parlato anche di progetto tecnico e ovviamente di calciomercato. Società e allenatore hanno condiviso l’esigenza di dover migliorare sensibilmente l’attuale rosa a disposizione che, tra l’altro, a fine mese perderà diversi giocatori per fine prestito. In particolare il tecnico avrebbe chiesto specifiche garanzie tecniche, onde evitare di incappare nei problemi vissuti nel girone di ritorno.
Si è parlato anche di budget e ambizioni. Le linee guida sono chiare: consolidamento e valorizzazione, ma niente follie. Stando alle prime indiscrezioni il bugdet per il mercato dovrebbe aggirarsi intorni ai 15 milioni di euro.

 

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio