Entra in contatto:

Parma Calcio

Parma, il cambio di proprietà slitta di qualche mese

Parma, il cambio di proprietà slitta di qualche mese

Le previsioni ottimistiche di un cambio di proprietà entro la fine di agosto vanno riviste.

Il gruppo qatariota Al Mana dovrebbe chiudere l’acquisto del 51% delle azioni del Parma entro la fine del 2020 e non prima. I motivi di questa frenata restano riservati, ma secondo fonti bene informate il motivo sarebbe legato a questioni burocratiche e finanziarie.

Nessun passo indietro, almeno per il momento, ma la richiesta da parte degli acquirenti di più tempo per studiare l’intera operazione. Questo significa che sarà ancora Nuovo Inizio a gestire e finanziare il mercato estivo alle porte, tra l’altro senza il ds Faggiano, il cui futuro è al Genoa (leggi qui).

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio