© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Parma Calcio

PARMA – JUVENTUS 0 – 1 (finale)

PARMA – JUVENTUS 0 – 1 (finale)

Buon pomeriggio dallo stadio Tardini, siamo pronti per una nuova stagione da vivere al fianco del Parma. Si parte con la partita delle partite: Parma-Juve. Storia, fascino, divari abissali e rivalità. D’Aversa conferma l’undici della vigilia con Kulusevski nel tridente offensivo e gli esordienti Hernani e Brugman in mezzo al campo. Qualche sorpresa nella Juve di Martusciello (Sarri è a casa con la polmonite): a centrocampo Matuidi è preferito a Rabiot, mentre in attacco è Higuain a vincere il ballottaggio con Dybala. Fischio d’inizio alle ore 18, Tardini tutto esaurito.


PARMA – JUVENTUS 0-1

Reti: pt 21′ Chiellini

PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, B.Alves, Gagliolo; Hernani, Brugman (32′ st Grassi), Barillà (40′ st Karamoh); Kulusevski (12′ Siligardi), Inglese, Gervinho.
A disposizione: Colombi, Dermaku, Machin, Cornelius, Scozzarella, Ceravolo, Kucka, Ricci, Sprocati. All. D’Aversa

JUVE: (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro (26′ st Cuadrado); Khedira (18′ st Rabiot), Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain (39′ st Bernardeschi), Ronaldo.
A disposizione: Pinsoglio, Buffon, De Ligt, Danilo, Demiral, Emre Can, Bentancur, Dybala, Mandzukic. All. Martusciello

ARBITRO: Maresca di Napoli
NOTE: spettatori 20.073 (11.912 abbonati) per un icnasso complessivo di 497.757,48 euro. Ammoniti Gagliolo, Hernani, Khedira, Bernardeschi e Pjanic per gioco falloso. Recupero: pt 3′, st 6′.


PRIMO TEMPO

1′ – Si comincia. Calcio d’inizio a favore del Parma che attacca da sinistra verso destra, con la spinta della curva nord alle spalle.

4′ – Sinistro da fuori area di Douglas Costa, fuori non di molto.

6′ – Missile di Ronaldo, da 20 metri, posizione centrale, alto di mezzo metro.

12′ – Cross di Khedira e colpo di testa di in corsa di Ronaldo che sorvola la traversa.

13′ – Discesa di 30 metri Gervinho, assist per Inglese che calcia al volo di sinistro, Szczesny si distende e respinge.

16′- Brugman scarica per Hernani che calcia di prima intenzione, centrale (parato).

19′ – Brugman crossa basso dalla destra, Inglese arriva in spaccata con la punta del piede ma il tiro è debole e centrale.

21′ – GOL JUVENTUS – Angolo di Pjanic, Sepe smanaccia, Matuidi calcia centrale, il pallone passa tra le fitte game della difesa gialloblù e finisce a Chiellini che con una deviazione di istinto, sul filo del fuorigioco, porta in vantaggio i bianconeri. Parma-Juve 0-1.

27′ – Ammonito Gagliolo per una trattenuta su Douglas Costa che sta per partire in contropiede.

29′ – Spettacolare triangolazione al limite dell’are, in perfetto stile Sarri, conclusa malamente da Ronaldo a pochi passi dalla porta.

34′ – Gol annullato alla Juve, dopo intervento del Var, per un fuorigioco millimetrico di Ronaldo. Scatto bruciante di Ronaldo, finta e contro finta, poi diagonale rasoterra nell’angolino opposto.

45′ – Ammonito anche Hernani per un postone a Ronaldo.

45′ – Sono 3 i minuti di recupero.

48′ – Fine primo tempo, più Juve che Parma, ma la partita resta apertissima.


SECONDO TEMPO

1′ – E’ iniziata la ripresa, squadre in campo senza cambi.

3′ – La curva Nord espone uno striscione polemico contro l’ex Buffon: “Traditore senza onore, togli il nostro numero dal tuo nome”.

8′ – Ammonito Khedira per un intervento falloso su Barillà al limite dell’area.
12′ – Cambio nel Parma: entra Siligardi per Kulusevski.

15′ – Assist di Douglas Costa per Ronaldo che calcia in corsa: alto.

16′ – Juve ancora pericolosa con un destro dall’interno dell’area di Higuain, deviato appena, che termina sul fondo.

21′ – Sberle da 20 metri di Ronaldo, traiettoria centrale, Sepe para in due tempi.

28′ – Ronaldo fa fuori l’amico B.Alves e calcia forte di sinistro, Sepe para a terra.

32′ – Forze fresche a centrocampo: dentro Grassi per Brugman.

43′ – La partita si sta innervosendo, ammonito Bernardeschi per un brutto fallo su Laurini.

45′ – Recupero corposo, si giocherà per altri 6 minuti.

47′ – Ammonito anche Pjanic per un fallo su Grassi.

47′ – Punizione bomba di Hernani, da 25 metri, dritto per dritto, palla fuori di pochissimo.

51′ – Triplice fischio finale, la Juve passa al Tardini con un gol nel primo tempo di Chiellini, poi il Parma ha provato a reagire ma la differenza tecnica in campo si è fatta sentire eccome.

 

 

 

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio