Connect with us

Calcio Serie C

Parma, oggi la ripresa degli allenamenti e domani amichevole con la Berretti. Parla Simonetti: “Onorato di giocare in Lega Pro. Calaiò di categoria superiore”

Parma, oggi la ripresa degli allenamenti e domani amichevole con la Berretti. Parla Simonetti: “Onorato di giocare in Lega Pro. Calaiò di categoria superiore”

Dopo tre giorni di riposo, il Parma Calcio 1913 con una doppia seduta è tornato, quest’oggi, ad allenarsi al Centro Sportivo di Collecchio. Al mattino Lucarelli e soci hanno svolto un lavoro di forza sul campo; il pomeriggio, davanti agli occhi attenti dei tifosi, è stato dedicato ad esercitazioni tecnico-tattiche.

Pasquale Mazzocchi, che in mattinata è stato sottoposto a esami strumentali nello Studio Radiologia Pasta, si è regolarmente allenato con i compagni: per lui nessuna frattura (dopo il fallo di gioco occorso in occasione dell’amichevole contro l’Alessandria), solo una importante contusione muscolare con relativo versamento. Domani, giovedì 18 agosto, sempre al Centro di Collecchio, è prevista un’altra doppia sessione di allenamento: la mattutina sarà a porte chiuse, mentre in quella pomeridiana (ore 18.30), che sarà aperta al pubblico, si terrà un’amichevole con la formazione Berretti di mister Stefano Morrone. Inoltre, nella giornata di domani l’unico appuntamento stampa fissato è la presentazione del nuovo giocatore del Parma Calcio, il difensore Michele Canini (classe 1985), da parte del presidente Nevio Scala alle ore 12 nella sala media del Direzionale di Collecchio.

 

Intanto oggi ha parlato il giovane centrocampista  Lorenzo Simonetta. Come riportato dal sito del Parma Calcio 1913, di seguito la trascrizione delle sue dichiarazioni:

«In ritiro abbiamo fatto molto bene, mettendo benzina nelle gambe. Siamo pronti per la gara di domenica di Coppa Italia contro il Pro Piacenza e per cominciare il campionato nella settimana successiva. Stiamo provando il 3-5-2, che l’anno scorso non abbiamo mai utilizzato. Abbiamo le caratteristiche per giocare in questa maniera. Io ho sempre ricoperto il ruolo di mezzala, però potrei fare anche il play. Noi giovani sappiamo che sarà dura giocare in Lega Pro, ma quando la concorrenza è sana può solamente fare bene. Per noi giovani deve essere un onore giocare in Lega Pro con una maglia del genere. Per questo motivo daremo sempre il massimo. Sia in partita che in allenamento. Ci faremo trovare pronti quando il mister ci chiamerà in causa. Pure negli allenamenti si sente la differenza con l’anno scorso. Quest’anno bisognerà lavorare ancora più di testa. Tra i nuovi acquisti mi ha stupito molto Calaiò. Si vede subito che è un giocatore di un’altra categoria. Fa le cose con una semplicità incredibile. Mi piace molto inserirmi, cercare la via del gol, arrivare al limite dell’area, provare il tiro. Sono contento, perché il 3-5-2 in questo aspetto mi facilita. Con questo modulo siamo più coperti sulle fasce e possiamo agire di più in contropiede. In avanti però siamo di meno, perciò non è facile tessere trame di gioco quando abbiamo palla noi. A centrocampo siamo stati confermati quasi in blocco. È un bel complimento e riconoscimento. E’ arrivato Scavone, che è un ottimo giocatore. Sicuramente ci darà una mano per provare a vincere il campionato».

 

Dal canale You Tube ufficiale del Parma Calcio 1913 il video della conferenza stampa odierna di Lorenzo Simonetti

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti

Commenti Recenti

Altro in Calcio Serie C