Connect with us

Parma Calcio

PARMA – PALERMO 3-2 (finale)

PARMA – PALERMO 3-2 (finale)

Ci siamo, tra pochi minuti allo stadio Tardini va in scena il big match tra Parma e Palermo, recupero della 29a giornata del campionato di serie B. D’Aversa si affida al collaudato 4-3-3, Tedino al 3-5-2. In attacco c’è Calaiò e non Ceravolo (infortunato, non è neanche in panchina), in difesa tornano Lucarelli e Gazzola dal primo minuto, con Di Cesare inizialmente in panchina; gli esterni del tridente offensivo sono Siligardi e Di Gaudio. Nei siciliani il tandem d’attacco è composto da Coronado e Nestorovski. Prima del fischio d’inizio in curva nord grande coreografia nel ricordo di Matteo Bagnaresi, tragicamente scomparso nel marzo 2008. Capitan Lucarelli ha deposto un mazzo di fiori proprio sotto la curva.


PARMA – PALERMO 3-2
Marcatori: pt 31′ Calaiò, 39′ Calaiò rig; st 2′ Calaiò, 7′ Nevstorovski, 48′ Dawidowicz.

PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo (42′ st Di Cesare); Dezi, Munari, Scavone; Siligardi (18′ st Insigne), Calaiò, Di Gaudio (26′ st Anastasio).
A disposizione: Nardi, Dini, Vacca, Mazzocchi, Ciciretti, Baraye, Frediani, Barillà, Sierralta. All. D’Aversa.
PALERMO (3-5-1-1): Pomini; Szyminski, Struna (34′ st Dawidowicz), Rajkovic; Rispoli, Murawski (1′ st La Gumina), Jajalo, Gnahoré, Aleesami (30′ st Rolando); Coronado; Nestorovski.
A disposizione: Maniero, Posavec, Trajkovski, Moreo, Balogh, Chochev, Fiordilino, Fiore, Ingegneri. All. Tedino.
ARBITRO: Marinelli di Tivoli
NOTE: Ammonito Nestorovski, Pomini per proteste, Rispoli, Coronado, Lucarelli per gioco falloso, Gnahoré per comportamento non regolamentare. Angoli 4-4. Recupero: pt 2′, st 5′.


PRIMO TEMPO
1′ Partiti, il Parma in maglia bianca con croce nera attacca da destra verso sinistra rispetto alla nostra postazione in tribuna stampa. Palermo in magli rosanero. Discreta affluenza di pubblico, un centinaio i tifosi siciliani nel settore ospiti.
7′ Fase di studio della partita, le due squadre non corrono rischi. Il Parma agisce di rimessa.
8′ Incursione sulla sinistra di Di Gaudio che entra in area ma cincischia prima del tiro e Struna mette in angolo.
10′ Occasione Parma: Dezi lancia Siligardi che si invola verso l’area, punta l’avversario e da buona posizione calcia di sinistro: di poco sopra la traversa.
19′ Scavone perde un pallone a centrocampo e aziona il contropiede del Palermo: cross dalla destra di Rispoli e sinistro al volo del norvegese Aleesami: tiro sballato e fuori misura.
29′ Punizione da dalla destra per il Parma, se ne incarica Siligardi, il quale scaglia in porta un sinistro potente che sfiora la traversa.
31′ GOL PARMA Punizione dalla sinistra di Siligardi, un parabola diretta al centro dell’area, fa da sponda per Calaiò che al limite dell’area piccola fa partire un sinistro forte sul primo palo che trafigge Pomini. Parma in vantaggio, vibranti proteste dei rosanero per un presunto fuorigioco dell’Arciere, segnalato dal guardalinee ma non dall’arbitro che convalida il gol.
37′ Si fa vedere il Palermo con un destro a girare di Coronado, poco dentro l’area, che termina alto.
38′ Rigore per il Parma: Munari salta Rajkovic che è in ritardo e con la gamba destra lo atterra. Rigore netto.
39′ GOL PARMA Calaiò dal dischetto non sbaglia, sinistro a filo d’erba nell’angolino. Parma 2, Palermo 0.
44′ Miracoloso salvataggio di Gagliolo su Nestorovski che calcia a botta sicura a due passi dalla linea della porta, dopo un’illuminante invenzione del brasiliano Coronado.
47′ Dopo 2 minuti di recupero l’arbitro manda tutti negli spogliatoi. Parma meritatamente in vantaggio per 2-0.


SECONDO TEMPO
1′ Via al secondo tempo, novità nel Palermo: entra La Gumina, il Palermo passa ad un offensivo 3-4-1-2.
2′ GOL PARMA Di Gaudio vede lo scatto di Dezi e lo serve, assist centrale per Calaiò che solo davanti al portiere non sbaglia. 3-0, Tardini in delirio. Per l’Arciere è tripletta.
7′ GOL PALERMO Perfetto assist di Jajalo per Nestorovski che con uno scatto brucia Lucarelli e Gazzola e di testa firma il 3-1.
12′ Ora il Palermo sta assediando la metà campo crociata. Il Parma si difende a pieno organico dietro la linea della palla.
15′ Conclusione debole da fuori area di Jajalo, Frattali para centralmente.
27′ D’Aversa ridisegna il Parma con l’ingresso di Anastasio al posto di Di Gaudio, passando dal 4-3-3 al 3-5-2.
32′ Partita combattuta, ma per il momento il Parma controlla senza problemi le sfuriate rosanero.
44′ Sono 5 i minuti di recupero, ma il Parma dà la sensazione di poter resistere e controllare il doppio vantaggio.
45′ Parma vicino al quarto gol con un sinistro di Insigne murato all’ultimo momento da Szyminski.
48′ GOL PALERMO Assist di Coronado per Dawidowicz che stoppa di sinistro a calcia di destro e trafigge Frattali. 3-2.
50′ Triplice fischio finale. Il Parma riapre i giochi per il secondo posto e la promozione diretta, al termine di una partita emozionante ed esaltante allo stesso tempo.

 

 

 

 

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio