Connect with us

Parma Calcio

Parma: PPC passa dal 10% all’1% delle azioni

Parma: PPC passa dal 10% all’1% delle azioni

Sono emerse importanti novità durante l’assemblea di ieri sera di Parma Partecipazioni Calcistiche (PPC) che si è svolta presso l’hotel Parma&Congressi. Quella più significativa riguarda la variazione delle quote azionarie del Parma Calcio 1913: PPC passerà dal 10% all’1% delle quote del club crociato (per i prossimi 10 anni), conservando un proprio membro all’interno del Cda del club; il 9% passerà a Nuovo Inizio (i 7 soci parmigiani) che così rafforzerà ulteriormente la propria quota passando al 69% totale delle azioni. Il restante 30% resta al momento nelle mani dell’imprenditore cinese Jang Lizhang, in attesa dei nuovi patti parasociali che regoleranno il rapporto tra tutte le parti coinvolte.
All’incontro di ieri sera era presente anche Marco Ferrari, uno dei principali artefici della rinascita del Parma, il quale ha confermato come Nuovo Inizio sia sempre alla ricerca di un socio di maggioranza che possa affiancare l’attuale proprietà.
Infine sono state confermate le indiscrezioni sull’imminente aumento di capitale che è quantificabile in 18 milioni di euro. Un passaggio obbligatorio per garantire la sopravvivenza del club.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA