Entra in contatto:

Parma Calcio

Parma, prima vittoria estiva firmata Mihaila e Buayi-Kiala

Foto: Parma Calcio 1913

Parma, prima vittoria estiva firmata Mihaila e Buayi-Kiala

PINZOLO – Nel ritiro di Pinzolo arriva la prima vittoria estiva del Parma, oltre ad una serie di indicazioni, positive e negative. Un gol di Mihaila nel primo tempo e uno di Buayi-Kiala nella ripresa, decidono la sfida contro la Feralpisalò (serie C) davanti a circa 450 spettatori.

La squadra di Pecchia, rigorosamente schierata con il modulo 4-2-3-1, cresce nel gioco e nella condizione, tant’è che ha trascorso gran parte della gara nella metà campo avversaria (test poco indicativo per la fase difensiva); capitan Vazquez resta un faro irrinunciabile, a differenza di Benedyczak, Tutino e Sohm che sono apparsi ancora fuori forma.
Il problema principale resta in attacco dove i crociati, al netto delle tante  assenze (leggi qui), hanno creato diverse occasioni ma sono sempre mancati negli ultimi metri. Una carenza che il Parma si porta dietro dall’ultima stagione e che al momento neanche il mercato ha risolto (oltre alle assenze).
Buone impressioni, invece, dai giovani Buayi-Kiala, Camara e Zagaritis.

PRIMO TEMPO – Il Parma palleggia bene, un tocco e via, pressa alto, ma la manovra è ancora lenta, sebbene in mezzo al campo Vazquez detti legge.
Il primo pericolo (4′) lo costruisce la Feralpisalò con Di Molfetta che sfrutta un buco sulla fascia di proprietà di Oosterwolde: rasoterra debole e fuori misura.
Il Parma passa al primo affondo: Vazquez illumina il gioco e con un filtrante manda in porta Mihaila, il rumeno è freddo davanti al portiere e lo punisce con un pallonetto (1-0).
Al 27′ punizione di Vazquez e palla che colpisce l’incrocio dei pali. Al 40′ si fanno vedere gli ospiti con una deviazione sotto porta di Guerra (dopo un calcio d’angolo) che impegna Chichizola (centrale). La prima frazione di gioco termina 1-0.

SECONDO TEMPO – Girandola di cambi ma il modulo resta invariato: avanti col 4-2-3-1. Nella Feralpisalò entra l’ex Siligardi a dare più peso al reparto avanzato. Il primo pericolo lo costruisce Bonny: diagonale insidioso ma fuori misura. Poco dopo il francese viene ammonito per un inutile fallo a centrocampo.
Al 56′ sinistro dal limite di Sits, centrale (parato). Due minuti dopo ancora Parma: colpo di testa di Dierckx alzato sopra la traversa dal portiere.
Al 76′ Venturelli respinge con i piedi un piattone di Bonny. All’84’ il Parma raddoppia con un destro forte e preciso di Buayi-Kiala (poco dentro l’area di rigore, posizione centrale) che si infila nell’angolino.


PARMA – FERALPISALO’ 2-0
Reti: 11′ Mihaila, 84′ Buayi-Kiala

PARMA PT (4-2-3-1): Chichizola; Delprato, Osorio, Romagnoli, Oostwerwolde; Estevez, Sohm; Couliblay, Vazquez, Mihaila; Benedyczak.

PARMA ST (4-2-3-1): Chichizola (75′ st Corvi); Dierckx, Circati, Valenti, Zagaritis; Buayi-Kiala, Camara; Sits (75′ Iacoponi), Bonny, Tutino; Benedyczak (61′ Balogh).

ARBITRO: Esposito di Pescara
NOTE: spettatori circa 400. Ammoniti Balestrero, Bonny e Legati per gioco falloso. Angoli 10-2.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA