© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Parma Calcio

Parma, senti Bruno Alves: «Non c’è ancora nulla di definitivo»

Parma, senti Bruno Alves: «Non c’è ancora nulla di definitivo»

Bruno Alves al Parma non è un affare concluso, contrariamente a quanto scritto nei giorni scorsi (leggi qui). Tra il portoghese e il club crociato restano ancora dei problemi legati all’ingaggio e non solo (una differenza di circa 250mila euro), tant’è che l’esperto difensore (36 anni) è ancora legato per un anno ai Glasgow Rangers. Per tornare nel campionato italiano, dopo l’esperienza al Cagliari (2016-17), dovrà chiedere la rescissione del contratto, anche perché il Parma non è disposto a pagare il cartellino di un giocatore della sua età. Ieri Bruno Alves ha inaugurato a Povoa de Varzim un centro sportivo che porta il suo nome. A margine dell’evento ha parlato dell’imminente passaggio dell’amico Cristiano Ronaldo alla Juventus e della sua possibile (ma non certa) esperienza al Parma. Ecco le sue parole: “Con il Parma non c’è nulla di definitivo. Ho ancora un anno di contratto con i Glasgow Rangers e devo ancora decidere quale sia l’opzione migliore per la mia carriera. Forse mi farà bene tornare in Italia. Mi piace perché è un buon livello di campionato. Vedremo cosa succederà” nei prossimi giorni. Bruno Alves al Parma è una storia ancora tutta da scrivere.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio