Connect with us
 

Parma Calcio

PARMA – SPAL 2 – 3 (finale)

PARMA – SPAL 2 – 3 (finale)

Buon pomeriggio a tutti amici di Sportparma dallo stadio Tardini dove tra pochi minuti vi racconteremo Parma-Spal, seconda giornata del girone di ritorno. D’Aversa conferma tutte le nostre anticipazioni della vigilia, preferendo Biabiany a Siligardi e lanciando dal primo minuto Kucka. La Spal di Semplici, che non vince da 11 partite, risponde con un inedito 4-4-2: la coppia d’attacco è composta da Petagna e dall’ex Paloschi che vince il ballottaggio con Antenucci. In porta c’è Viviano, in estate a lungo inseguito dal ds Faggiano.


PARMA – SPAL 2 – 3
Marcatori: pt 11′ Inglese rig.; st 8′ Inglese, 25′ Valoti, 30′ Petagna, 42′  Fares.

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi (43′ st Siligardi), Bruno Alves, Bastoni, Gagliolo; Kucka, Scozzarella (43′ st Munari), Barillà (32′ st Gazzola); Gervinho, Inglese, Biabiany.
A disposizione: Frattali, Dimarco, Diakhate, Ceravolo, Gobbi, Dezi, Davordzie, Sprocati, Baraye. All. D’Aversa
SPAL (4-4-2): Viviano; Bonifazi, Simic (23′ st Antenucci), Felipe, Fares; Lazzari, Valdifiori (23′ st Valoti), Missiroli, Kurtic; Paloschi, Petagna (41′ st Floccari).
A disposizione: Gomis, Poluzzi, Schiattarella, Costa, Nikolic, Farcas, Uzela. All. Semplici
ARBITRO: Abisso di Palermo
NOTE: cielo coperto, pomeriggio freddo, terreno di gioco in discrete condizioni. Spettatori 15.297 per un incasso di 182.946,82 euro.  Ammoniti Kucka, Fares, Scozzarella, Lazzari e Felipe per gioco falloso; Petagna per comportamento non regolamentare. Angoli 9-1 per la Spal. Recupero pt 2′, st 4′.


PRIMO TEMPO
1′ – Il Parma indossa la classifica divisa bianco-crociata e  attacca da sinistra verso destra rispetto alla nostra postazione in tribuna stampa.
6′ – Tiro cross di Scozzarella che Viviano manda sopra la traversa.
7′ – Primo ammonito della gara, è Kucka per un fallo su Fares.
8′ – Punizione di Lazzari e deviazione di Simic a pochi passi dalla porta, palla fuori non di molto.
10′ – Simic atterra in area Inglese con una scivolata fuori luogo. Per l’arbitro non ci sono dubbi, è rigore. Vibranti proteste da parte dei giocatori della Spal.
11′ – GOOOL PARMA – Sul dischetto si presenta Inglese, piatto destro forte nell’angolino, Viviano intuisce ma non può evitare il gol. Parma in vantaggio.
15′ – Sinistro da fuori area di Petagna che chiama in causa Sepe il quale si tutta sulla sua destra e blocca a terra.
21′ – Incursione sulla destra di Lazzari e gran destro sul primo palo, Sepe si tutta e manda in angolo.
23′ – Destro a girare dal limite di Kurtic, palla abbondantemente sopra la traversa.
25′ – Contropiede Parma, Biabiany parte dalla popria metà campo, salta due avversari e serve Gervinho che calcia un rasoterra debole parato da Viviano.
27′ – Strepitoso salvataggio in area di Gagliolo su Paloschi.
30′ – Cross di Valdifiori dalla destra, colpo di testa in torsione di Simic: alto di un paio di metri.
42′ – Destro da 35 metri di Scozzarella, centrale, alto sopra la traversa.
42′ – Gol annullato a Inglese per un precedente fuorigioco di Gervinho. Il Parma non protesta.
45′ – Assegnati 2 minuti di recupero.
46′ – La Spal chiude in attacco cin una serie di calci d’angolo che non sortiscono alcun effetto.
48′ – Fine primo tempo, Parma-Spal 1-0.


SECONDO TEMPO
1′ – Partiti, nessun cambio. Striscione in curva nord in onore di Baraye che ringrazia con un applauso.
2′ – La Spal abbandona il modulo 4-4-2 e passa al più collaudato 3-5-2.
7′ – Tiro alle stelle di Kucka, dal limite.
8′ – GOOOL PARMA– Destro dal limite di Gervinho che si stampa sulla traversa, poi sulla ribattuta Inglese è il più lesto di tutti e segna il gol del 2-0.
20′ – I ritmi della partita si sono abbassati, tutto a favore del Parma che sembra controllare la gara senza eccessivi patemi.
21′ – Cross dalla destra di Kucka, Barillà tenta la deviazione al volo sul secondo palo, ma non trova la porta.
25′ – GOL SPAL – Cross dalla destra di Lazzari che scavalca Bastoni e colpo di testa vincente di Valoti, appena entrato in campo, che riapre la gara.
27′ – Destro a girare di Kurtic da fuori area completamente fuori dallo specchio della porta.
30′ – GOL SPAL – Angolo di Kurtic alla sinistra di Sepe, dentro l’area piccola salta più alto Petagna e manda la palla nell’angolino opposto- Parma-Spal 2-2.
33′ – Ancora Spal, ancora Petagna: sinistro rasoterra dal limite che non crea grossi problemi a Sepe.
34′ – Grossa occasione per il Parma: Gervinho serve Inglese al limite dell’area piccola, l’attaccante si gira e calcia in porta, Viviano si distende e respinge.
39′ – Spal vicinissima al terzo gol: Petagna crossa dalla destra (basso) Paloschi calcia a botta sicura, ma il pallone sfiora il palo.
42′ – GOL SPAL – Cross dalla destra di Lazzari, Bastoni respinge di testa, Fares si impossessa della palla vacante e calcia forte di sinistro, imparabile, palla nell’angolino e Spal in vantaggio.
45′ – Sono 4 i minuti di recupero. Forcing Parma.
47′ – Punizione di Siligardi e clamoroso errore di Inglese che calcia al volo ma non inquadra la porta da ottima posizione.
49′ – Triplice fischio finale, la Spal vince in rimonta per 3-2 contro un Parma che nel primo tempo è stato padrone del campo ma nella ripresa è crollato fisicamente.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio