© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Parma Calcio

PARMA: tutto su Inglese, ecco l’offerta

PARMA: tutto su Inglese, ecco l’offerta

Tutto su Inglese. Il Parma è un cantiere aperto, come la maggior parte delle squadre italiane. Il reparto che necessita di maggiori investimenti è sicuramente l’attacco, orfano di Inglese, tornato al Napoli per fine prestito (è in ritiro a Dimaro con i partenopei), e con Ceravolo sul piede di partenza (piace a diversi club di serie B). Sfumato il sogno Balotelli, come ha dichiarato il presidente Pizzarotti venerdì scorso (“Costi non accessibili”), ora tutti gli sforzi sono concentrati su Inglese.
Il ds Faggiano lavora da tempo ad un ritorno dell’attaccante pugliese, sebbene le pretese iniziali dei partenopei siano fuori portata, cioè 25 milioni di euro. Cifra non trattabile, almeno per il momento. L’obiettivo del Parma e di Faggiano, il quale da tre anni a questa parte fa affari con in Napoli – e quindi può vantare ottime credenziali -, è quello di abbassare sensibilmente la cifra richiesta dal presidente De Laurentis, proponendo un prestito con obbligo di riscatto. Il giocatore, poi, ha espresso la sua volontà di voler tornare in Emilia, a meno che il mercato non gli presenti l’occasione della vita.
Le parti sono in costante contatto e cercano la quadratura del cerchio, ma c’è da guardarsi le spalle dalla forte concorrenza della Fiorentina. I nomi di Stepinski (Chievo), Boateng (Sassuolo) e Barrow (Atalanta) sono valide alternative e non è escluso che uno dei tre possa arrivare a prescindere dall’affare Inglese.

 

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio